Lui sa perché

Fenomenologia dei ringraziamenti letterari

Voto medio di 10
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un libro, si sa, lo firma l'autore. Ma spesso lo scrittore sente il bisogno di rendere omaggio a tutti coloro che hanno in qualche modo contribuito alla stesura e alla pubblicazione. Appostati alla fine di romanzi e racconti, i ringraziamenti sono ...Continua
Ha scritto il 10/02/15
Per saperne di più: https://retablodiparole.wordpress.com/2015/02/06/lui-sa-perche-carolina-cutulo-sergio-garufi/
Ha scritto il 15/10/14
dal blog Giramenti
Lui sa perché ma io no, e lo ammetto senza tanti giri di parole: perché questo tomo dovrebbe causare ilarità in chi decide di spenderci quattordici euro? Non era meglio sparlare di scrittori davanti a uno spritz e sperare almeno nel risolino ...Continua
Ha scritto il 23/09/14
Divertente, sopratutto i ringraziamenti finali.
Ha scritto il 16/09/14
Divertente
Un libro da leggere aprendo pagine a casaccio, da smangiucchiare

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi