L'ultima notte bianca

Voto medio di 346
| 50 contributi totali di cui 50 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'ULTIMA NOTTE BIANCAE' trascorso un anno da quando Anna Pavesi ha dato una svolta decisiva alla propria vita: da psicologa delle tossicodipendenze è diventata esperta nella ricerca di persone scomparse, da torinese è diventata bergamasca ... Continua
Ha scritto il 29/08/15
Il panorama del giallo italiano è sempre più affollato e diventa via via più complicato riuscire a distinguersi. Perissinotto, però, è riuscito a conquistarsi la considerazione di un nutrito gruppo di affezionati lettori.La protagonista nata ...Continua
Ha scritto il 21/06/14
Giallo nella Torino delle Olimpiadi della neve, un'esplorazione in un mondo nascosto ai margini. Ho scoperto un'altra faccia della realtà insieme alla protagonista.
Ha scritto il 19/01/14
Penna abile del giallo contemporaneo
Mi capita molto raramente di leggere due romanzi dello stesso autore nell’arco di breve tempo. Ma questa volta, poco dopo aver terminato (e apprezzato) “Una piccola storia ignobile”, questo mi ha strizzato l’occhio dallo scaffale della ...Continua
  • 3 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 30/12/13
INSOMMA...
Niente di speciale...La storia non intriga un gran che...Torino olimpiadi invernale 2006 annoia...(e chi non è di Torino che se ne fa di tutti quei nomi di vie e piazze e quartieri, continuamente ripetuti?? Si compra una bella cartina??)PS: mi ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 23/12/13
Magari non è proprio un giallo da quattro stelle, ma personalmente il fatto di sapere che ci sarà la "soluzione" mi rilassa e mi fa molto apprezzare i romanzi di Perissinotto.
  • 3 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi