L'ultimo chef cinese

di | Editore: Neri Pozza
Voto medio di 147
| 43 contributi totali di cui 42 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Maggie è appena arrivata a Pechino, davanti alla casa del giovane chef che ha deciso di intervistare per la rivista americana di gastronomia con la quale collabora. La casa ha il tipico aspetto degli edifici cinesi in stile antico: una costruzione ba ...Continua
Bry (...in...
Ha scritto il 01/11/15
Ho fatto tanto per averlo e quando finalmente è arrivato nelle mie mani e l'ho letto mi ha deluso..e non poco. L'ho trovato noioso, nonostante sia scritto bene, e la storia non mi ha assolutamente 'preso': una vasta sensazione di intorpidimento ogni...Continua
Laele
Ha scritto il 23/02/14
Maggie una crítica culinaria viaja a China por una demanda de paternidad contra su marido fallecido. Allí descubre una cultura hacia la comida diferente y sorprendente, nada que ver con la comida chino-americana que ella conoce. Una vez en China se...Continua
carlottam
Ha scritto il 08/10/13
3stelle o 4stelle? boh
intanto per stare al sicuro ne dò 3. poi... ne meriterebbe certamente 4 per la meravigliosa immersione nella tradizione culinaria cinese, che ci parla di relazioni prima che di cibo, il che mi trova d'accordo e non solo, mi trova entusiasta. la scrit...Continua
Nereia
Ha scritto il 15/04/13
Un romanzo al sapore di salsa agrodolce
L'ultimo chef cinese è un romanzo leggero, da leggere al parco, seduti su una panchina, con il tiepido sole primaverile che ci accarezza dolcemente. Maggie, rimasta vedova da poco, per motivi personali e, successivamente, anche lavorativi, si reca in...Continua
Patuc
Ha scritto il 09/12/12
Romanzo che in realtà è il pretesto per farci conoscere da vicino l'autentica cucina cinese. Quella imperiale, millenaria, ricca, fantasiosa e ovviamente per palati raffinati. Da leggere almeno per capire che gli involtini primavera o il riso alla...Continua

Mamuskiz
Ha scritto il Mar 18, 2017, 07:30
Nel dialetto di Pechino della mia giovinezza si usavano sempre espressioni riferite all'alimentazione per descrivere i bisogni primari. Avere un lavoro era "Joaozinho tu",avere grani da masticare. Perdere il lavoro che era "Da po le fan wan", romper...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi