Luna di miele a Parigi - La ragazza che hai lasciato

Voto medio di 56
| 11 contributi totali di cui 7 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Francia, inizio Novecento. Sophie, una ragazza di provincia, si ritrova immersa nell'affascinante mondo della Belle Époque parigina e si innamora del pittore Édouard. Non è una storia semplice, ma il sentimento che li lega sfocia in un meraviglioso m ...Continua
Cindy73
Ha scritto il 07/07/17

La vita di due donne provenienti da due epoche diverse si intreccia in questo romanzo, e noi ci troviamo a vivere con loro la paura e la solitudine, ma anche la forza e il coraggio.......
Molto bello, sicuramente ne consiglio la lettura

Mirilla77
Ha scritto il 26/11/16
A me è piaciuto tantissimo! Romanzo ben scritto, avvincente ed originale... questa scrittrice, seppur di libri non troppo impegnativi, ha una straordinaria capacità narrativa!! Ripensavo alle due protagoniste anche durante il giorno, chiedendomi come...Continua
Matik
Ha scritto il 16/11/16
"Ciò che è fatto non può essere disfatto."
In questo libro della Moyes troviamo due storie di donne che intrecceranno le loro vite a causa di un quadro: La ragazza che hai lasciato. Sophie è una donna forte e appassionata, innamorata del suo Eduard Lefevre, un pittore che ama ritrarla nei suo...Continua
Lau
Ha scritto il 21/12/15
Noiosetto

Questo romanzo mi ha annoiata molto, soprattutto nella prima parte, poi si riprende un pochino, ma solo in alcuni passaggi, troppo brevi perché la storia inizi a diventare davvero appassionante.

Pervinca B
Ha scritto il 24/10/15
L'ho amato! Amato le protagoniste, amato le ambientazioni, la sensibilità, le situazioni, ogni cosa. Commovente e appassionante, pieno di colpi di scena. Segno distintivo dei grandi romanzi: basta iniziare a leggere le prime parole e si è trasportat...Continua

Obaachan
Ha scritto il Aug 18, 2015, 12:03
"Quello che ti insegna, mio caro McCafferty, è che vincere non è così importante. Nella vita c'è molto di più."
Pag. 423
Obaachan
Ha scritto il Aug 18, 2015, 12:02
"Non ho mai conosciuto la vera felicità finché non ho incontrato te."
Pag. 355
Obaachan
Ha scritto il Aug 18, 2015, 12:01
Liv ricorda di aver gridato silenziosamente nei bagni, fuggendo da stanze affollate senza dare spiegazioni, consapevole della sua evidente maleducazione ma incapace di trattenersi. Erano passati anni prima che potesse tollerare la felicità di qualcun...Continua
Pag. 219
Obaachan
Ha scritto il Aug 18, 2015, 12:00
"Passione! Se non hai passione, sei morto."
Pag. 216

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi