Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Lungo viaggio senza ritorno

Di

Editore: A. Mondadori

3.8
(19)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 880436470X | Isbn-13: 9788804364702 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Lungo viaggio senza ritorno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Anthony Forrest pensa al ristorante dove andrà a mangiare, e a sua moglie che deve incontrare. Pensa anche alla vita agiata che riesce a condurre.
    Così quando la pallottola lo colpisce in pieno, in mezzo agli occhi, non ha nemmeno il tempo di rendersene conto.
    Steve Carell dell'87 dis ...continua

    Anthony Forrest pensa al ristorante dove andrà a mangiare, e a sua moglie che deve incontrare. Pensa anche alla vita agiata che riesce a condurre.
    Così quando la pallottola lo colpisce in pieno, in mezzo agli occhi, non ha nemmeno il tempo di rendersene conto.
    Steve Carell dell'87 distretto riceve la chiamata. Non gli piacciono i casi in cui figura un cecchino.
    Altre persone muoiono fulminate da una pallottola piovuta dal cielo e si ha l'impressione che, tra le varie vittime, non vi sia il benchè minimo collegamento.
    Si tratta forse di un pazzo che spara a casaccio? O c'è un movente dietro il massacro?
    In questo tipo di gialli, soprattutto per gli anni in cui sono stati scritti, quello del serial killer, è un tema che non viene mai trattato, o trattato molto di rado.
    Questo romanzo va controtendenza sviluppando la trama molto bene e rendendola carica di suspence.
    Il disegno che c'è dietro il massacro, mano a mano che la narrazione va avanti, va dipanandosi, i pezzi verranno incastrati poco a poco dando il colpo di scena finale.
    Veramente un ottimo lavoro. Assolutamente coinvolgente.

    ha scritto il