Un uomo sogna di possedere un'isola, di divenire il signore e il centro di un piccolo mondo separato, che sia creazione e specchio della sua personalità. Ma né gli uomini, né la natura si lasciano facilmente trasformare in specchio di qualcuno. ... Continua
Ha scritto il 06/05/17
Davanti a questa cosa così difficile e insopportabile che è vivere, la prima tentazione che ci viene è di chiudere con tutto e tutti e fuggire su un'isola deserta, perché l'isola, come dice bene Lawrence, ha un solo abitante: l'isolano. Ma poi ...Continua
Ha scritto il 06/03/16
Poche pagine ma ricche di metafore, di sentimenti, di emozioni. Un uomo decide di vivere su un'isola creandosi un piccolo paradiso terreste, che poi crolla velocemente. Ne ricrea un'altro su un'isola più piccola ma anche qui non dura a lungo. ...Continua
Ha scritto il 23/02/16
Un racconto brevissimo di sole ventisei cartelle sulla fuga dal mondo reale.Un uomo decide di acquistare un’isola semi deserta e quivi ritirarsi accompagnato solo da pochi domestici, un fattore e un falegname per provare a fondare un microcosmo ...Continua
  • 10 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 30/08/15
SPOILER ALERT
Fra le voci stridule dei gabbiani e le infinite melodie del mare, l’unico suono artificiale è il ticchettio di una macchina da scrivere
Non definirei “L’uomo che amava le isole” un vero e proprio libro, è più che altro un racconto, cinquantuno pagine di pura immaginazione. E’ significativo che il nome del nostro protagonista venga citato solo una volta, egli è ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/01/12
Mi è piaciuta molto la descrizione del paesaggio della prima isola. L'isolano a cui tutto diventa odioso non ha invece incontrato le mie simpatie.. XD

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi