L'uomo che piantava gli alberi

Libro pop-up

Voto medio di 2.065
| 330 contributi totali di cui 313 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha incontrato una personalità indimenticabile: un pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere lentamente, con le pecore e il cane. Nonostante la sua ... Continua
Ha scritto il 08/09/17
Regalo di Christian - 28.08.2017
Ha scritto il 27/07/17
La costanza è espressione di forza.
Un sol uomo che ogni giorno della sua vita pianta semi, può far nascere una foresta.
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 06/05/17
Bellissimo, da far accapponare la pelle! Bello per i ragazzi e ancor più per gli adulti, a patto di avere un po' di senso estetico e di sensibilità. Ne ho regalati decine e, ahimè, non posso più farlo! A quando la ripubblicazione?
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 17/03/17
Racconto breve, si legge in mezz'ora, semplice nella struttura, ma potente nel messaggio di dedizione e amore incondizionato che trasmette.
Consigliato.
Ha scritto il 09/03/17
Incantevole perla della grandezza d'animo di un uomo semplice

Ha scritto il Apr 24, 2012, 14:10
Se metto in conto quanto c'è voluto di costanza nella grandezza d'animo e d'accanimento nella generosità per ottenere questo risultato, l'anima mi si riempie d'un enorme rispetto per quel vecchio contadino senza cultura che ha saputo portare a ... Continua...
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 24, 2012, 14:07
Se metto in conto quanto c'èà voluto di costanza nella grandezza d'animo e d'accanimento nella generosità per ottenere questo risultato, l'anima mi si riempie d'un enorme rispetto per quel vecchio contadino senza cultura che ha saputo portare a ... Continua...
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 24, 2012, 14:03
Quando penso che un uomo solo, ridotto alle proprie semplici risorse fisiche e morali, è bastato a far uscire dal deserto quel paese di Canaan, trovo che, malgrado tutto, la condizione umana sia ammirevole.
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 24, 2012, 14:02
Restammo qualche ora nella muta contemplazione del paesaggio.Il lavoro calmo e regolare, l'aria viva d'altura, la frugalità e soprattutto la serenità dell'anima avevano conferito a quel vecchio una salute quasi solenne."Ne sa più di tutti. Ha ... Continua...
Ha scritto il Apr 24, 2012, 14:00
Era impossibile non restare soggiogati dalla bellezza di quei giovani alberi in piena salute.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jan 04, 2016, 10:10
Collocazione: NR 770

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi