L'uomo di neve

Voto medio di 2049
| 249 contributi totali di cui 242 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La città di Oslo è avvolta nel buio e i primi fiocchi di neve cadono leggeri imbiancando le strade. Birte Becker è appena tornata a casa dal lavoro quando, fuori dalla propria finestra, nota un pupazzo di neve che sembra scrutarla. Poche ore dopo, Bi ...Continua
Ha scritto il 01/01/18
Le vittime sono tutte donne già sposate e con figli e l'unica traccia che lascia l'assassino dietro di se è un pupazzo di neve.Ma non è possibile, un serial killer in Norvegia non si è mai visto,,,eppure ad un certo punto sembra che tutti potrebbero ...Continua
Ha scritto il 01/01/18
avvincente
Ho scoperto questo autore solo pochi mesi fa e ne sono rimasto entusiasta!
La scrittura è scorrevole e piacevole, nonostante la storia sia molto articolata e ci siano molti personaggi.
L'ambientazione è la fredda Norvegia, caratterizzata dai
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/12/17
libro avvincente e ricco di colpi di scena, anche se da una lettura attenta, già dai primi capitoli si può evincere chi sia il Killer. Libro bello, non di certo paragonabile al film, che invece è stato una delusione.
Ha scritto il 27/12/17
Nesbo si conferma autore di grande qualità, il libro è ottimo...il film non gli rende merito.
Ha scritto il 23/10/17
bello, intrigante ma... altri mi sono piaciuti di più. Il personaggio è strepitoso, con i suoi fantasmi, i suoi incubi e i suoi affetti, la trama in alcuni passaggi mi è sembrata un po' lasciata li... comunque una lettura nelle mie corde.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Oct 21, 2015, 17:08
Una volta Rakel gli aveva detto che secondo lei, lui sognava di essere nato con un dito medio in più, sempre dritto in aria.
Ha scritto il Dec 23, 2013, 13:53
Quando entrò nel locale affollato erano già a buon punto: si davano manate sulle spalle, ridevano, urlavano, si scambiavano vapori d'alcol e cantavano con Stevie Wonder che sosteneva di telefonare per dire soltanto "Ti amo".
Pag. 241
Ha scritto il Dec 23, 2013, 13:51
<<Hanno misurato l'attività cerebrale dei pugili>> riprese Harry. <<Lo sapevi che perdono conoscenza più di una volta, durante un incontro? Un secondo qua, un secondo là. Però in qualche modo restano in piedi, come se il corpo sapes ...Continua
Pag. 225
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 12, 2013, 09:33
Mercoledì, 5 novembre 1980. Il pupazzo di neve

Quel giorno arrivò la neve. Erano le undici di mattina quando da un cielo incolore iniziarono a cadere senza alcun preavviso grossi fiocchi bianchi che, come un'armata dallo spazio, copri
...Continua
Pag. 7
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 12, 2013, 09:29
Il male non è una cosa, è un'assenza di cose. Un'assenza di bontà.
Pag. 113
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi