Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

L'uomo sentimentale

By Javier Marías

(414)

| Paperback | 9788806158910

Like L'uomo sentimentale ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il Leone di Napoli. E' così che gli appassionati chiamano il protagonista, unfamoso tenore catalano. Quando inizia a raccontare, si trova a Madrid e le suegiornate si dividono tra la solitudine di un albergo e la ripetitività delleprove al Teatro de Continue

Il Leone di Napoli. E' così che gli appassionati chiamano il protagonista, unfamoso tenore catalano. Quando inizia a raccontare, si trova a Madrid e le suegiornate si dividono tra la solitudine di un albergo e la ripetitività delleprove al Teatro de la Zarzuela, dove interpreterà Cassio nell'Otello di Verdi.Ciò che racconta è una passione d'amore in qualche modo parallela a quellashakespeariana: non è solo in scena che si crea un triangolo amoroso, e non èsolo in scena che il Leone di Napoli svolge il ruolo, tutto sommato, dicomprimario - mentre il vero protagonista è il suo avversario nella lotta perla diafana, sfuggente Natalia: il banchiere belga dagli occhi color cognac edall'inverosimile cappello floscio.

53 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Triangoli, rewind e flash forward

    Marìas scrive sempre libri alla Marìas (e non è un difetto). Come mi accade quando torno a leggere un libro di Paul Auster, mi scontro con la certezza di personaggi che, un po' rinnovati, si ripresentano al cospetto di una storia infinita. Non sempre ...(continue)

    Marìas scrive sempre libri alla Marìas (e non è un difetto). Come mi accade quando torno a leggere un libro di Paul Auster, mi scontro con la certezza di personaggi che, un po' rinnovati, si ripresentano al cospetto di una storia infinita. Non sempre la stessa, ma molto simile.
    Credo accada per un'uniformità notevole di atmosfere e di riflessioni talmente radicate nell'intimo dell'autore da non poter essere accantonate mai.
    "L'uomo sentimentale" non è all'altezza di altri romanzi, a parer mio, forse perché troppo parsimonioso sull'azione (che avrebbe meritato più dettagli, tempi narrativi meno sintetici) e dispersivo in un continuo rewind/flash forward.
    Come leggerlo, allora?
    Intanto facendo attenzione ai due triangoli: quello fra il protagonista e la insolita coppia in cui si imbatte e l'altro, che appartiene a un passato in via di rimozione. Considerando, inoltre, la possibilità di entrare in un mondo affascinante, come quello della lirica, sebbene ai fasti del palcoscenico Marìas preferisca indugiare sui piccoli squallori quotidiani. Tentando di assaporare, infine, i temi, cari all'autore, declinati in forma di riflessione lenta, pacata, ma - purtroppo - troppo squilibrata rispetto al mero racconto.

    (ebook)

    Is this helpful?

    mariafre said on Jan 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    inferiore rispetto al resto della sua produzione, ma comunque una piacevolissima distrazione per tre o quattro ore di lettura

    Is this helpful?

    Tambay said on Dec 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Chicca

    Altre 5 stelle per Marias. Scritto magistralmente, pieno di dettagli interessanti, ricco di riflessioni, spunti. Da "aficionados" comunque.

    Is this helpful?

    Federico Bussi said on Mar 21, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    "E sarebbe allora il rileggere un leggere: ma un leggere inconsapevolmente caro di tutto ciò che tra una lettura e l'altra è passato su quel libro e attraverso quel libro nella storia umana e dentro di noi"

    Is this helpful?

    Anna Lisa Crispino said on Nov 28, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lo stile di Marias non si smentisce. Bel libro, ma non a livello di "domani nella battaglia…."

    Is this helpful?

    betty_ba said on Oct 11, 2012 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Quando si legge Marias si ha un momento iniziale di smarrimento, quando la mente si perde nella prosa articolata e preziosa, e la descrizione di fatti viene soppiantata dai rivoli delle elucubrazioni dove annaspano i personaggi. in un secondo momento ...(continue)

    Quando si legge Marias si ha un momento iniziale di smarrimento, quando la mente si perde nella prosa articolata e preziosa, e la descrizione di fatti viene soppiantata dai rivoli delle elucubrazioni dove annaspano i personaggi. in un secondo momento si impara a navigare in quel mare di parole, riflessioni, suggestioni e infine si prova la sublime bellezza del veleggiare nell'oceano delle considerazioni esistenziali. Un percorso che vale sempre la pena compiere.

    Is this helpful?

    Raffa said on Aug 28, 2012 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book