Lupa in convento

Voto medio di 28
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un tranquillo convento viene sconvolto dall'arrivo di un gruppo di soldati e di una donna.
Ha scritto il 18/08/14
diaz
sul tg1 un bel servizio sulle vacanze in convento oh finalmente, un servizio a sfondo religioso sui tg non se ne vedono mai
  • 1 commento
Ha scritto il 02/10/13
Scerbanenco 1944: anomalia del racconto di guerra
Siamo abituati ad associare Giorgio Scerbanenco, uno dei padri del racconto poliziesco, con i suoi straordinari romanzi gialli, o con le sue serie di racconti come" Milano calibro 9" o "Traditori di tutti". Si resta stupiti quindi, alla lettura di" ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 12/10/10
accettare il vuoto.
Simone Weil scriveva: " è necessario farsi una rappresentazione del mondo in cui ci sia del vuoto, perché il mondo abbia bisogno di Dio. Ciò suppone il male".In questo breve racconto Giorgio Scerbanenco quel vuoto ce lo crea davanti agli occhi. ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 02/07/10
racconto lungo, si legge i fretta e non si dimentica mai più. la guerra, la crudeltà. il sangue, la morte, la fuga. al termine un Messa e Dies irae "Lacrymosa dies illa/Qua resurgit ex favilla/Judicandus homo reus". un gioiello di capolavoro.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 21/09/09
Un racconto breve, toccante, duro sulla umana disumanità della guerra.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi