MENDIGOS EN ESPAÑA

By

Publisher: Ediciones B, S.A.

3.8
(176)

Language: Español | Number of Pages: 576 | Format: Others | In other languages: (other languages) English , Italian

Isbn-10: 8466628401 | Isbn-13: 9788466628402 | Publish date: 

Also available as: Paperback

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Social Science

Do you like MENDIGOS EN ESPAÑA ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Año 2019. Los Insomnes, una nueva especie fruto de la ingeniería genética, se disponen a dominar el mundo. Los Insomnes no duermen, nunca caen enfermos y son más longevos. En el otro extremo, los Durmientes ?los nuevos mendigos? recelan de los Insomnes, pues dependen de éstos para su propia supervivencia. En semejante contexto, tres personajes de diferente condición observan un conflicto que se intuye inminente e inevitable.
Sorting by
  • 0

    Ignorante en general al la ciencia ficcion, siempre a sido un genero que me gusta cuando tomo un libro sobre el tema, aveces y esto es en la mayoria de las veces, con sorpresas sumamente agradables y ...continue

    Ignorante en general al la ciencia ficcion, siempre a sido un genero que me gusta cuando tomo un libro sobre el tema, aveces y esto es en la mayoria de las veces, con sorpresas sumamente agradables y este libro no fue la escepcion. Mendigos de España sirve como un ensayo politico, psicologico e incluso filosofico, donde la ciencia sirve como parteaguas en una sociedad donde la inteligencia no simpre domina e incluso se puede convertir paulatimanente en ignorancia. Los personajes son sumamente bien dibujados y en algun momento u otro de la historia, uno se puede relacionar con todos, incluso con los antagonistas de nuestro personaje consentido. Es una saga que puede perfectamente transpasar generaciones sin perder nada de su hilo ni su valides. Solo espero poder encontrar los otros dos libros restantes para terminar una historia que realmente te entretiene y te hace meditar sobre como reaccionaria uno ante semejante cambio

    said on 

  • 4

    gli insonni

    Si tratta di un racconto da cui è stato poi tratto un romanzo che, a sua volta, ha dato vita ad una trilogia. Scritto in maniera molto coinvolgente si legge in poche ore. Interessante, ma solo accenna ...continue

    Si tratta di un racconto da cui è stato poi tratto un romanzo che, a sua volta, ha dato vita ad una trilogia. Scritto in maniera molto coinvolgente si legge in poche ore. Interessante, ma solo accennata, la filosofia yagaista (una sorta di filosofia new age che si basa sul contratto di reciproco beneficio). In definitiva un ottimo racconto che merita ulteriori approfondimenti.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    A ciascuno il suo (mendicante di Spagna)

    Detesto dare un giudizio sommario su un libro e mi piacerebbe rispondere alle tante critiche emerse nelle precedenti recensioni.
    Ho un'opinione antinomica su questo romanzo: non è noioso per certi ver ...continue

    Detesto dare un giudizio sommario su un libro e mi piacerebbe rispondere alle tante critiche emerse nelle precedenti recensioni.
    Ho un'opinione antinomica su questo romanzo: non è noioso per certi versi, ma lo è per altri.
    [Titolo, apparentemente, razzista: i medicanti spagnoli alias ispanici alias messicani? i clandestini statunitensi sono i mendicanti, gli accattoni per antonomasia in questo libro? se anche fossero quelli di Spagna, su che base sarebbero un paradigma dei miserabili che non contribuiscono alla società statunitense? Ora che buona parte del debito pubblico statunitense è nelle mani cinesi, chi sono i mendicanti?]
    Non è noioso dal punto di vista stilistico dato che la scrittura è agilissima e gli eventi si susseguono rapidamente.
    È noioso dal punto di vista stilistico perché il testo è povero di vocaboli e le frasi non sono mai complesse.
    [To be continued]

    said on 

  • 4

    Bella l'idea e buono lo svolgimento

    L'idea è che la manipolazione genetica permetta di creare uomini in grado di poter vivere senza dormire.
    Questo dà l'avvio nel romanzo anche ad una serie di riflessioni incidentali su benessere e gius ...continue

    L'idea è che la manipolazione genetica permetta di creare uomini in grado di poter vivere senza dormire.
    Questo dà l'avvio nel romanzo anche ad una serie di riflessioni incidentali su benessere e giustizia sociale, convivenza tra diversi e discriminazione.

    Quando va più sul filosofico/politico/economico la Kress rivela un po' di ingenuità (la "nuova filosofia" del suo Kenzo Yagai è una riscoperta semplificata delle idee di Edgeworth e Pareto, senza coscienza del dibattito sulla giustizia da Rawls in poi), ma questo non toglie che il romanzo è ben fatto e si legge con gusto.

    said on 

  • 2

    Delusione.

    L'idea che la perdita del sonno aumenti l'intelligenza a discapito dei "dormienti" è arbitraria, infondata, insostenibile e rivelatrice di una matrice di pensiero organicista, tipicamente made in USA, ...continue

    L'idea che la perdita del sonno aumenti l'intelligenza a discapito dei "dormienti" è arbitraria, infondata, insostenibile e rivelatrice di una matrice di pensiero organicista, tipicamente made in USA, che esclude l'importanza dell'irrazionalità e dell'intuizione nel processo creativo e nella definizione stessa dell'intelligenza. Il sonno, in quanto espressione della fantasia (immagini oniriche/sogni) aumenta la creatività e la sua soppressione ridurrebbe perciò qualsiasi tipo di intelligenza, determinando peraltro una drammatica diminuzione e non certo un impensabile aumento (come ipotizzato dall'autrice) della durata media della vita umana. Trovo che simili idee provochini veri e propri danni culturali: pensare che l'evoluzione umana (nel senso del miglioramento e allungamento della vita) passi per la perdita del sonno significa pensare che il sonno sia inutile se non addirittura dannoso. Ciò ha evidenti ricadute su molti altri campi dell'essere umano, fantasia, arte, creatività ecc., che proprio come il sonno rappresentano espressioni del pensiero inconscio. Quell'inconscio che secondo gli americani, empiristi fino al midollo, non esiste o se esiste non conta. E' una cultura deteriore, che purtroppo si manifesta anche nella FS.

    said on 

  • 4

    Notevole.

    Romanzo breve davvero notevole, pieno di spunti di riflessione in un così basso numero di pagine.
    Attraverso la manipolazione genetica vengono creati gli "insonni", cioè persone che non hanno bisogno ...continue

    Romanzo breve davvero notevole, pieno di spunti di riflessione in un così basso numero di pagine.
    Attraverso la manipolazione genetica vengono creati gli "insonni", cioè persone che non hanno bisogno di dormire.
    Ne risultano individui più intelligenti, più sani, più equilibrati, con più tempo a disposizione rispetto al resto delle persone. Ne risultano individui che generano invidia, paura, inquietudine.
    Nancy Kress esplora le potenziali reazione della società occidentale ad una razza potenzialmente superiore, forse immortale, e lo fa in maniera delicata e affascinante.

    said on 

Sorting by