Ma gli androidi sognano pecore elettriche?

Voto medio di 5614
| 481 contributi totali di cui 459 recensioni , 21 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Nel 1992 la guerra mondiale ha ucciso milioni di persone, e condannato all'estinzione intere specie, costringendo l'umanità ad andare nello spazio. Chi è rimasto sogna di possedere un animale vivente, e le compagnie producono copie incredibilmente ... Continua
Ha scritto il 09/10/17
E stamani che sarà lunedì mi sveglierò e regolerò il mio modulatore di umore Penfield sullo stato d’animo del venerdì per riuscire ad affrontare con grinta e ottimismo la settimana che comincia.La sera prima non avrò guardato le previsioni ...Continua
  • 20 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 05/10/17
Ma gli androidi sognano pecore elettriche?
Rick Deckard è un cacciatore di taglie. La sua è una vita squallidamente ordinata, in una città affondata nella polvere radioattiva di un pianeta ormai semi-deserto e coperto di macerie. Dopo il disastro atomico, chi vuole sopravvivere deve ...Continua
Ha scritto il 09/09/17
Me lo aspettavo più complesso...più articolato (non so perché). Invece semplice e veloce....però bello:)
Ha scritto il 28/08/17
Un genio. UN capolavoro assoluto
Ha scritto il 15/06/17
Per essere inquietante è inquietante, senza dubbio. Che sia anche un capolavoro, non so. Dick scrive nel 1968, e rispetta le tre unità aristoteliche, di tempo (un 1992 postnucleare), luogo (San Francisco, tranne una breve trasferta a Seattle che ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Aug 16, 2017, 09:19
«Dovunque andrai, ti si richiederà di fare qualcosa di sbagliato. È la condizione fondamentale della vita essere costretti a far violenza alla propria personalità. Prima o poi, tutte le creature viventi devono farlo. È l’ombra estrema, il ...Continua
Ha scritto il Apr 18, 2017, 17:35
Perché mi ritrovo quassù tutto solo, perseguitato da un nemico che non riesco nemmeno a vedere?
Ha scritto il Apr 18, 2017, 17:35
Silenzio. Riverberava come un bagliore dalle pareti e dai pannelli di legno; lo percuoteva con una tremenda energia assoluta, come venisse generato da un’immensa turbina. Saliva dal pavimento, dalla consunta moquette grigia. Si sprigionava dagli ...Continua
Ha scritto il Aug 27, 2016, 22:31
« Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.E tutti quei momenti andranno perduti nel ...Continua
Ha scritto il Oct 12, 2015, 06:15
A volte è meglio fare la cosa sbagliata piuttosto che quella giusta.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Feb 24, 2016, 07:52
Tears in rain - Blade Runner
Autore: Vangelis

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 1959
  • 2579
  • 905
  • 156
  • 15
Aggiungi