Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Magia di mezza estate

Di

Editore: Salani

4.2
(87)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 168 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Finlandese , Svedese , Spagnolo , Tedesco , Francese , Polacco

Isbn-10: 8877821736 | Isbn-13: 9788877821737 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: D. Ziliotto , M. Hellstroem

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Sports, Outdoors & Adventure

Ti piace Magia di mezza estate?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La Valle dei Mumin (quella dove è stato trovato il Cappello del Gran Bau)viene sommersa da una grande Ondata che tramuta la Casa di Mumin in unacquario. Portati dalle onde arrivano nuovi amici, il filosofico Spinetto e ladepressa Misa, "tonda e gialla come la luna", mentre i Mumin, insieme a Mimlae alla feroce piccola Mi. S'installano in una nuova, misteriosissima casa cheha tende di velluto al posto della quarta parete, fondali che mutano, vestitie parrucche a non finire e invisibili presenze. Non possiamo dire di più.Tocca a voi scoprire il mistero, annusando e agitando le vostre codine...Età di lettura: da 9 anni.
Ordina per
  • 4

    La semplicità e la poesia di questi libri :


    Era sera inoltrata quando Misa iniziò una melanconica passeggiata lungo l'acqua. Vide la luna salire nel cielo e cominciare il suo viaggio solitario attraverso la notte.
    "E' come me" pensava Misa, mesta.
    "Sola come me, tonda come".
    E improvvisame ...continua

    La semplicità e la poesia di questi libri :

    Era sera inoltrata quando Misa iniziò una melanconica passeggiata lungo l'acqua. Vide la luna salire nel cielo e cominciare il suo viaggio solitario attraverso la notte. "E' come me" pensava Misa, mesta. "Sola come me, tonda come". E improvvisamente si sentì come indifesa e abbandonata che si lasciò andare a un piagnucolìo sconsolato. "Perché piangi?" chiese Spinetto. "Non lo so, ma mi fa così bene" rispose Misa fra i singhiozzi. "Di solito la gente piange soltanto per qualcosa di triste" obiettò Spinetto, un po' perplesso. "E tu?" "Mah, per la luna" rispose Misa vagamente, soffiandosi il naso. "Per la luna, per la notte, e per la malinconia in generale..."

    ha scritto il 

  • 4

    Tutti deliziosi!

    Garbatissima questa saga dei Mumin purtroppo solo parzialmente tradotta in Italiano. Adatta ai bambini dall'età scolare, ma un adulto non si annoia di certo nel leggersi un volumetto a sera.
    Con una trama che nonostante la sua semplicità riesce a coinvolgere (più che una trama si tratta di una s ...continua

    Garbatissima questa saga dei Mumin purtroppo solo parzialmente tradotta in Italiano. Adatta ai bambini dall'età scolare, ma un adulto non si annoia di certo nel leggersi un volumetto a sera. Con una trama che nonostante la sua semplicità riesce a coinvolgere (più che una trama si tratta di una serie di avventure, un po' come nelle puntate dei cartoni animati, in cui ritroviamo sempre i nostri eroi e qualche personaggio che compare e scompare), le avventure dei Mumin fanno leva sul rapporto dolcissimo tra Mamma Mumin e il suo Mumino. Gli spunti educativi non mancano, soprattutto il senso dell'amicizia, del distacco dalle cose, e l'amore alla bellezza: non scorderò mai l'episodio in cui Mamma Mumin getta i suoi monili d'oro nel laghetto perchè brillino al sole e siano riflessi dall'acqua, solo perchè così sono molto più belli che da indossati!!!!!

    ha scritto il 

  • 4

    Another little lovely book from Tove Jansson. What will the Moomin family do when their beloved valley is flooded? How will they survive with all the evil Hemulens around?

    Very recommended!

    ha scritto il 

  • 4

    ogni tanto una gita in finlandia me la devo concedere... chissà che nel mio cestino del cucito non ci sia una piccola mimla, adesso controllo, non si sa mai... uh, ma la piccola mimla è come me! si sazia con 5 piselli!

    ha scritto il 

  • 4

    - Un teatro non è né il vostro salotto né un molo. Un teatro è'l'istituzione più importante del mondo, perché dimostra alla gente come potrebbe essere, come desidera essere anche se non osa diventarlo, e com'è in realtà-. -Un riformatorio allora!- esclamò spaventata Mamma Mumin.

    ha scritto il 

  • 5

    Ricordi d'Infanzia

    Letto sulla metro un pò per gioco un pò per capire come mai questi piccoli folletti abbiano fatto tanto successo. Un bellissimo libro pieno di favole da gustare anche se si è cresciuti.Da piccola avevo letto qualche storiella sui Mumin.Che bei ricordi!

    ha scritto il