Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Magia proibita

Serie Magic, vol.1

Di

Editore: Castelvecchi

2.7
(156)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 400 | Formato: Paperback

Isbn-10: 887615311X | Isbn-13: 9788876153112 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Magia proibita?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Devote al colore bianco della magia,le streghe della congrega di D'Anu si trovano costrette a compiere una scelta epocale:
abbandonare la dimensione positiva dei loro sortilegi per imbracciare segreti e incantesimi in grado di metterle sullo stesso piano delle forze del male. Ma a San Fransisco nel cuore pulsante della California,un evento terribile giunge a mettere in discussione l'ordine naturale delle cose: i demoni dell'oltremondo sono evasi dalle loro prigioni ancestrali e ora rischiano non solo di distuggere le streghe della California ma,addirittura,di impadronirsi delle sorti del genere umano.
I questo scenario inquietante,la splendida Silver Ashcroft, la più coraggiosa tra le streghe
D'Anu troverà alleati preziosi tra i guerrieri della millenaria confraternita di Tuatha D'Danann e,tra le braccia del valoroso Hawk scoprirà come nemmeno la più spaventosa delle guerre può nulla contro la forza dell'amore.
Ordina per
  • 1

    Fatica!

    Libro veramente noioso, ho fatto un'enorme fatica ad arrivare alla fine. Lo presentano come un urban-fantasy erotico. Io leggo erotici e il mio genere preferito è proprio l'UF, perciò ho voluto leggerlo, ma mi ha profondamente delusa. La storia in se è anche interessante, una congrega di streghe ...continua

    Libro veramente noioso, ho fatto un'enorme fatica ad arrivare alla fine. Lo presentano come un urban-fantasy erotico. Io leggo erotici e il mio genere preferito è proprio l'UF, perciò ho voluto leggerlo, ma mi ha profondamente delusa. La storia in se è anche interessante, una congrega di streghe a San Francisco che combatte con nemici antichi, chiamando in causa guerrieri e altro. Un misto di storia celtica, di druidi e di streghe, interessante. Però scritta male, per niente scorrevole e senza un pò di logica, a tratti volgare, ma soprattutto noiosa

    ha scritto il 

  • 3

    Magia Proibita è il primo volume della serie urban fantasy erotica: Magic. I volumi sono strettamente collegati per quanto riguarda la lotta tra forze del bene e quelle del male mentre ogni volume vedrà protagonista una coppia diversa.
    La storia è ambientata a San Francisco e i protagonisti ...continua

    Magia Proibita è il primo volume della serie urban fantasy erotica: Magic. I volumi sono strettamente collegati per quanto riguarda la lotta tra forze del bene e quelle del male mentre ogni volume vedrà protagonista una coppia diversa.
    La storia è ambientata a San Francisco e i protagonisti sono Silver Ashcroft, una coraggiosa strega D'Anu che vive una vita relativamente tranquilla fino a quando Hawk, un affascinante guerriero Tuatha D’Danann, l'avvisa che presto il mondo verrà invaso da crudeli demoni decisi a conquistare territori. A quel punto, Silver avviserà la sua congrega del pericolo imminente e propone un piano ma non viene ascoltata e per questo toccherà a lei combattere ma non sarà sola...
    L'aspetto più sconvolgente di questo romanzo è la descrizione delle scene di sesso: dettagliate, numerose e con un linguaggio abbastanza volgare. L'autrice non si limita ad inserire non solo quelle tra i due protagonisti ma anche tra i "cattivi" (di cui avrei fatto volentieri a meno considerato quanto sia crudo lo stile e di alcuna utilità per il progredire della trama).
    Per quanto riguarda la mitologia, l'autrice si è ispirata alle tradizioni irlandesi e l'idea alla base della storia la trovavo intrigante e nuova, peccato sia andata sprecata.
    Lo stile è scorrevole e i protagonisti non risultano antipatici (forse avevano bisogno di una caratterizzazione maggiore e purtroppo non traspare un vero coinvolgimento emotivo tra i due) ma tutto sommato si riesce a portare a termine la lettura.
    Non mi meraviglio che la serie sia ferma al secondo volume in Italia.

    ha scritto il 

  • 1

    no comment

    Un libro che promette bene, almeno nelle prime 4/5 pagine e poi... il disastro.
    L'idea, il mondo abbozzato nel libro diviso tra umani, streghe e stregoni, creature di Faerie e demoni e la vicenda che li mette a confronto, non sarebbe neppure tanto male, ma lo stile di scrittura, i personagg ...continua

    Un libro che promette bene, almeno nelle prime 4/5 pagine e poi... il disastro.
    L'idea, il mondo abbozzato nel libro diviso tra umani, streghe e stregoni, creature di Faerie e demoni e la vicenda che li mette a confronto, non sarebbe neppure tanto male, ma lo stile di scrittura, i personaggi appena abbozzati, i caratteri dei due protagonisti inesistenti ne abbassano di molto il livello.
    Non sono certo un puritano, ma la caduta più grande è proprio questa presenza continua (ogni 5 pagine) di scene di sesso molto spinto e descritto in modo molto particolareggiato. Se queste scene ricorrenti potrebbero anche andare bene, un po' meno esplicite, per i rapporti della compaggine malvagia, almeno i due protagonisti che hanno un rapporto basato sull'amore... potrebbero essere meno assatanati e hardcore.
    In definitiva un romanzo da non consigliare a meno non si usi al posto di filmini hard per stuzzicare l'immaginazione sessuale.
    Il seguito? non ci penso nemmeno

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Mi è parso un po’ complicato e non scritto benissimo. Però ho trovato carina la storia tra i protagonisti Silver e Hawk mentre non ho affatto apprezzato quella dei “cattivi”.
    La storie di per sé è carine ma se rivedesse un po’ le scene di sesso non sarebbe male, non che io mi sia scandalizz ...continua

    Mi è parso un po’ complicato e non scritto benissimo. Però ho trovato carina la storia tra i protagonisti Silver e Hawk mentre non ho affatto apprezzato quella dei “cattivi”.
    La storie di per sé è carine ma se rivedesse un po’ le scene di sesso non sarebbe male, non che io mi sia scandalizzata a leggetele però se avesse descritto alcune situazioni con altri termini non sarebbe stato male. Il problema potrebbe essere anche dovuto alla traduzione in italiano, però io questo non lo so perché non li ho letti in lingue originale.

    ha scritto il 

  • 2

    2 stelline -.-
    La trama mi aveva attirato ma appena superate le prime 20/30 pagine stavo gia pensando a cosa me lo aveva fatto comprare...
    come descrizioni in alcune scene è abbastanza volgare..
    Bah... c'è di molto meglio...

    ha scritto il 

  • 4

    molto bello e scritto bene! Unica pecca : Descrizioni di luoghi o focalizzazione su parti della vicenda che rendono in alcune parti un po' lenta la storia... ma nel complesso un libro da leggere!!!

    ha scritto il 

  • 2

    Libro non erotico, è un vero e proprio PORNO!!!!!...Troppo volgare!!! RIGOROSAMENTE PER ADULTI!!!!

    Insomma, l'autrice ha talento ad inventare storie, lo fa bene, sono interessanti, originali e hanno un ritmo serrato (come piace a me!) ma....Cheyenne dovevi proprio seminare nel romanzo così tante parolacce e scene così spinte???Suvvia!!!Ti avrei dato 4 stelline se non fossi stata "disturbata" d ...continua

    Insomma, l'autrice ha talento ad inventare storie, lo fa bene, sono interessanti, originali e hanno un ritmo serrato (come piace a me!) ma....Cheyenne dovevi proprio seminare nel romanzo così tante parolacce e scene così spinte???Suvvia!!!Ti avrei dato 4 stelline se non fossi stata "disturbata" da intervalli scandalosi!!!!...Cavolo la storia mi piaceva!

    Insommma...visto che ho preso questo libro insieme al suo seguito, leggerò anche quest'ultimo giusto per non dire a me stessa che ho sprecato soldi!

    Peccato, una vero peccato!Ho visto un sacco di potenziale ed un autrice davvero brava!...Ci vuole poco per rovinare un libro...ecco il risultato....

    ha scritto il 

  • 1

    Avevo già letto il secondo episodio di questa serie (me l’aveva prestato un'amica) e non mi era piaciuto molto, ma speravo che fosse solamente per la mancata lettura del primo libro. Al termine della lettura di "Magia Proibita" posso dire che questo libro è ancora più brutto del secondo.
    L' ...continua

    Avevo già letto il secondo episodio di questa serie (me l’aveva prestato un'amica) e non mi era piaciuto molto, ma speravo che fosse solamente per la mancata lettura del primo libro. Al termine della lettura di "Magia Proibita" posso dire che questo libro è ancora più brutto del secondo.
    L'ambientazione e l'idea dei guerrieri alati e delle streghe che combattono insieme contro il male, potevano essere carine, ma sono state sfruttate male.
    I due protagonisti sono caratterizzati male e mi sono stati subito antipatici. Per tutta la vicenda sopportiamo Silver che si fa un sacco di menate per qualsiasi cosa e soprattutto perche non vuole passare "dal lato oscuro", ma in conclusione ferisce e ammazza quasi più dei D'Annan (chissà come si scrive visto che nel libro ogni tanto cambia di ortografia!)e comunque la sua magia non subisce nessuna conseguenza, anzi forse alla fine è anche aumentata.
    Hawn penso che sia il guerriero Fae più triste e sfigato di tutto l’Oltremondo visto che per tutto la vicenda le prende sempre di santa ragione un po’ da chiunque passi, per non parlare del fatto che ha una figlia, a dir suo amatissima, ma se ne ricorda quando gli fa comodo.
    Insomma bocciato, sicuramente non continuerò la lettura dei prossimi libri della serie.

    ha scritto il 

  • 3

    Per quanto la storia possa essere interessante, nuova e avvincente, lo stile dell'autrice nel descrivere le scene più "hot" risulta essere al limite dell'osceno e della volgarità a mio parere: rovina un libro che poteva davvero essere bello e piacevole.

    ha scritto il