Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Magnifica preda

Di

Editore: Sonzogno

3.9
(388)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 558 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8845405664 | Isbn-13: 9788845405662 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , History , Romance

Ti piace Magnifica preda?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
È l'epoca degli intrighi e dei tradimenti. Nell'Inghilterra turbolenta di Elisabetta I convivono raltà contrastanti come i lussuosi balli a corte, la miseria degli strati più bassi della popolazione e gli orrori perpretrati all'interno della Torre di Londra. Una notte la giovane, bella e innocente Elise Radborne scompare dalle proprietà dello zio. Si ritrova prigioniera in un tetro castello di pietra e il suo rapitore è Maxim, un uomo affascinante che ha molti motivi per detestare la famiglia di origine del suo ostaggio. Nonostante tutto questo, tra Elise e Maxim nasce ben presto un sentimento travolgente
Ordina per
  • 4

    di essere bello è bello...c'è azione, c è ovviamente, la storia d'amore tra i due protagonisti, l'ambientazione storica....ma per me i libri della Woodiwiss sono troppo stereotipati: stesso inizio, stessa trama, stessa fine....premesso questo, è un'ottima lettura per distrarsi un pò e rilassarsi! ...continua

    di essere bello è bello...c'è azione, c è ovviamente, la storia d'amore tra i due protagonisti, l'ambientazione storica....ma per me i libri della Woodiwiss sono troppo stereotipati: stesso inizio, stessa trama, stessa fine....premesso questo, è un'ottima lettura per distrarsi un pò e rilassarsi!

    ha scritto il 

  • 4

    diciamo che di questo romanzo adoro la parte centrale. i battibecchi fra i due protagonisti sono entusiasmanti. Elise ha un gran bel caratterino e Maxim quasi soccombe sotto la caratterizzazione di questo bel personaggio. ☆☆☆/☆ è il mio giudizio. saltando quasi a piè pari inizio e fine. l'ho lett ...continua

    diciamo che di questo romanzo adoro la parte centrale. i battibecchi fra i due protagonisti sono entusiasmanti. Elise ha un gran bel caratterino e Maxim quasi soccombe sotto la caratterizzazione di questo bel personaggio. ☆☆☆/☆ è il mio giudizio. saltando quasi a piè pari inizio e fine. l'ho letto tante di quelle volte che la rilettura è del tutto ininfluente. la scena del letto di spine vale tutto il libro

    ha scritto il 

  • 4

    Classico romance storico.
    Deliziose le schermaglie iniziali tra Elise e Maxim (adoro l’imboscata di lei con la secchiata di acqua ghiacciata :D), divertenti le 2 macchiette Spence e Fitch (i classici servitori fedeli e pasticcioni), trama elaborata ed avvincente. Forse un piccolo difetto: u ...continua

    Classico romance storico.
    Deliziose le schermaglie iniziali tra Elise e Maxim (adoro l’imboscata di lei con la secchiata di acqua ghiacciata :D), divertenti le 2 macchiette Spence e Fitch (i classici servitori fedeli e pasticcioni), trama elaborata ed avvincente. Forse un piccolo difetto: un po’ troppe descrizioni prolisse.
    Una piacevole distrazione.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Devo dire che ho trovato bellissimo l'evolversi del rapporto tra Maxim ed Elise. Ho trovato stupende le scene di quando Maxim scopre di amare Elise e decide di conquistarla.
    Ho trovato molto divertenti i battibecchi tra i due protagonisti.
    Nicholas mi è piaciuto molto anche se mi stav ...continua

    Devo dire che ho trovato bellissimo l'evolversi del rapporto tra Maxim ed Elise. Ho trovato stupende le scene di quando Maxim scopre di amare Elise e decide di conquistarla.
    Ho trovato molto divertenti i battibecchi tra i due protagonisti.
    Nicholas mi è piaciuto molto anche se mi stava un po' antipatico quando faceva il terzo incomodo.
    La storia di cospirazioni e omicidi è fatta bene.
    In conclusione rispecchia in pieno le aspettative che che mi ero fatta sulla storia.

    ha scritto il 

  • 4

    "Ho trovato un tesoro al di là della mia immaginazione... una donna all'altezza di ogni mia aspirazione... la realizzazione dei miei sogni più ambiziosi."

    Come sempre la Woodiwiss non si smentisce mai. Riesce sempre a creare ottimi personaggi e Maxim ed Elise sono tra questi. Vedere i nostri protagonisti alle prese con le loro schermaglie, inizialmente non proprio amorose è stata la parte più bella. Per buona parte del libro la scrittura è fluida, ...continua

    Come sempre la Woodiwiss non si smentisce mai. Riesce sempre a creare ottimi personaggi e Maxim ed Elise sono tra questi. Vedere i nostri protagonisti alle prese con le loro schermaglie, inizialmente non proprio amorose è stata la parte più bella. Per buona parte del libro la scrittura è fluida, interessantissima e a tratti anche molto divertente.
    Ecco una frase che mi ha colpito molto:
    "Io apprezzo di essere viva" rispose piano. "Ma vivere non è la sola cosa di cui essere grati; la vita talvolta può essere intollerabile. E' il cuore che determina il valore della capacità di respirare. Il segreto non è nella fama o nella ricchezza che uno può raggiungere (...) il segreto è nel cuore".

    ha scritto il 

  • 5

    Devo dire che la Woodiwiss mi piace sempre più, questo libro lungo e tortuoso è stato una piacevole scoperta...pieno di colpi di scena e amori dolci.
    Non mi sarei mai apettata che mel finale ci fossero più cattivi e uno peggio dll'altro sia per inettitudine che per cattiveria...
    Elise ...continua

    Devo dire che la Woodiwiss mi piace sempre più, questo libro lungo e tortuoso è stato una piacevole scoperta...pieno di colpi di scena e amori dolci.
    Non mi sarei mai apettata che mel finale ci fossero più cattivi e uno peggio dll'altro sia per inettitudine che per cattiveria...
    Elise è un personaggio fantastico pieno di vita e poi la si può quasi definire l'8 piaga d'egitto quando si scatenano le sue ire...alla faccia....all'inizio mi faceva davvero pena il povero Maxim tra secchie e spine ne ha passate delle belle davvero per non parlare dei poveri Spenche e Fitch....
    Comunque un libro bellissimo e pieno di humor anche...fa passare delle belle ore :).

    ha scritto il 

  • 2

    Kathleen Woodiwiss ha il grandissimo dono di farmi tornare ogni volta adolescente sognante. Le sue trame mi affascinano al punto che mentre passeggiavo per i giardini della Landriana mi immaginavo scene di amore seicentesco e passioni da ricche dame (salvo poi ragionarci sopra a mente fredda e re ...continua

    Kathleen Woodiwiss ha il grandissimo dono di farmi tornare ogni volta adolescente sognante. Le sue trame mi affascinano al punto che mentre passeggiavo per i giardini della Landriana mi immaginavo scene di amore seicentesco e passioni da ricche dame (salvo poi ragionarci sopra a mente fredda e realizzare che, probabilmente, anche a quei tempi la ricchezza non era sinonimo di felicità). Forse il segreto del suo successo è in gran parte in questa scelta di ambientare i racconti in epoche affascinanti, fatte di balli, abiti maestosi, duelli, tenute e palazzi riccamente arredati. Alimenta la voglia di sognare, di credere che basti un po’ di forza d’animo (quella che i suoi protagonisti hanno sempre) per superare ogni difficoltà.
    Magnifica preda prende l’avvio da un errore: la bellissima, intelligentissima, testardissima (e ogni altro aggettivo con accezione positiva in -issima vi venga in mente) viene rapita per sbaglio. Per il resto, tutto secondo i piani: lei che è la più bella dell’universo, cattura il cuore del più meravigliosamente figo e aitante e ricco e potente e vigoroso e… ok, ho reso l’idea? Si amano alla follia, consumano amplessi appassionati, superano ogni difficoltà con slancio e sconfinata fiducia.
    Questa volta però il racconto non mi ha coinvolta totalmente, l’ho trovato discontinuo, troppo dispersivo, con troppi risvolti da riannodare e strade da seguire. Non ha aiutato la traduzione che in certi passaggi lasciava talmente a desiderare da riportare frasi prive di senso compiuto O_o

    ha scritto il