Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Maigret è prudente

By Georges Simenon

(311)

| Paperback | 9788845925054

Like Maigret è prudente ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

È il 4 marzo, e una lettera anonima avvisa Maigret che di lì a qualche giorno verrà commesso un omicidio - e che non c'è modo di evitarlo. Non si tratta del solito mitomane: lo stile accurato, il tono deciso fanno presagire il peggio. La preziosa car Continue

È il 4 marzo, e una lettera anonima avvisa Maigret che di lì a qualche giorno verrà commesso un omicidio - e che non c'è modo di evitarlo. Non si tratta del solito mitomane: lo stile accurato, il tono deciso fanno presagire il peggio. La preziosa carta da lettera permette subito di risalire a un giurista di fama internazionale, specialista di diritto marittimo, Emile Parendon: è fin troppo chiaro che qualcuno ha voluto attirare il commissario nel sontuoso appartamento-studio di avenue Marigny, a due passi dall'Eliseo e dal ministero degli Interni. Ma chi? Lo stesso Parendon, una sorta di gnomo ironico e sottile, ossessivamente dedito al lavoro e alla passione per la psichiatria? La spavalda Antoinette Vague, sua segretaria e amante? La ribelle figlia Bambi, studentessa di archeologia? O il più giovane e solitario Gus, liceale con la mania della musica e dell'elettronica? O forse, perché no?, la sofisticata, aristocratica Madame Parendon, persuasa che il marito sia un uomo pavido e malato che cela tendenze suicide? Quel che è sicuro è che una terribile minaccia incombe su quella casa immensa e fastosa in cui si aggirano silenziosi cameriere e maggiordomi, su quel reticolo di rapporti gelidi e indecifrabili. Per due giorni, un Maigret abbagliato e sempre più confuso, vivrà in avenue Marigny una vita lontana mille miglia dalla sua - e una discesa agli Inferi dei rapporti familiari.

24 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Maigret fa lo psicologo a casa di una ricca famiglia. Sceneggiatura a basso costo con ampio uso di interni - birrerie nelle vicinanze comprese -, si pesca nel torbido dietro le apparenze.

    Is this helpful?

    ocler said on Aug 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro è piacevole, però stavolta la storia e l'assassino sono un po' banalotti. Voto: 6--

    Is this helpful?

    ajeje87 said on Mar 24, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Maigret deve elucubrare

    Come al solito, e forse più del solito, il buon Jules deve spremersi le meningi.
    Ci troviamo nell'alta borghesia parigina e, dalla casa d'uno stimatissimo avvocato, partono tre lettere che avvertono Maigret di un possibile, prossimo delitto.
    Chiedono ...(continue)

    Come al solito, e forse più del solito, il buon Jules deve spremersi le meningi.
    Ci troviamo nell'alta borghesia parigina e, dalla casa d'uno stimatissimo avvocato, partono tre lettere che avvertono Maigret di un possibile, prossimo delitto.
    Chiedono il suo aiuto e il commissario non si fa pregare.
    L'intrigo di cui Simenon è il magnifico artefice è di quelli tosti.
    Ma lentamente la matassa si sbroglierà e chi ha colpito verrà scoperto.
    Ottima ambientazione e studio raffinato, more solito, dei varii personaggi rendono il romanzo piacevolissimo. E consigliabile.

    Is this helpful?

    Beriano said on Sep 5, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quando Simenon esce dal suo territorio annaspa.

    I romanzi di Maigret ambientati nel mondo dell'alta borghesia, della nobilta', quelli dove il commissario e' costretto a passeggiare nel bel mondo, sono romanzi che hanno il pregio principale di aiutar ...(continue)

    Quando Simenon esce dal suo territorio annaspa.

    I romanzi di Maigret ambientati nel mondo dell'alta borghesia, della nobilta', quelli dove il commissario e' costretto a passeggiare nel bel mondo, sono romanzi che hanno il pregio principale di aiutarci a comprendere quanto autore e protagonista siano inscindibili.

    Maigret diventa quasi timido, del tutto spaesato, irriconoscibile.

    Certo, i personaggi e la trama sono splendidi, e' tutto dipinto e descritto con abilita' notevole, ma manca qualcosa.
    Il guaio, nel valutare questo romanzo, e' che la coppietta Simenon Maigret ci ha abituato fin troppo bene.

    Molti (eufemismo, molti in questo caso vuol dire "il 99%") degli autori di romanzi gialli si sognano, per tutta la vita, di scrivere un romanzo come questo.
    Per Simenon invece questo e' un romanzetto "da poco".

    Is this helpful?

    Paolo Campone said on Jul 12, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Così così" è un giudizio sminuente per il grande Simenon, ma quattro stelle le riservo per letture più emozionanti. Un Maigret insolito.

    Is this helpful?

    Mercedes-Gala said on Apr 29, 2012 | Add your feedback

  • 8 people find this helpful

    "Cominciò così un caso che avrebbe dato a Maigret più grattacapi di tanti delitti sbattuti in prima pagina."
    Al commissario arrivano alcune lettere anonime che preannunciano un omicidio, risalire all'autore sarà piuttosto facile e così Maigret si tr ...(continue)

    "Cominciò così un caso che avrebbe dato a Maigret più grattacapi di tanti delitti sbattuti in prima pagina."
    Al commissario arrivano alcune lettere anonime che preannunciano un omicidio, risalire all'autore sarà piuttosto facile e così Maigret si troverà ad indagare su un delitto non ancora commesso, ad interagire con una famiglia, i Parendon, piuttosto particolare.
    "Non è imputabile di crimine o delitto chi, nel momento in cui ha commesso il fatto, era incapace di intendere e di volere, o costretto da una forza alla quale non ha potuto opporre resistenza."
    Indubbiamente un bel Simenon, una storia insolita, avrei gradito qualche pagina in più, mi è rimasta una curiosità.

    Is this helpful?

    Annissa said on Nov 26, 2011 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book