Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Maktub

By

Publisher: Planeta

3.5
(107)

Language:Español | Number of Pages: 190 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) French , Portuguese , English , Catalan

Isbn-10: 9504922066 | Isbn-13: 9789504922063 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Religion & Spirituality

Do you like Maktub ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    "Maktub" contiene historias cortas (demasiado cortas) que nos hacen pensar, y con las cuales podemos sentirnos identificados. Este libro contiene muchas palabras y frases para resaltar y tener siempre presente, hasta que... se presenta Dios, su fe, y "dice el maestro".


    No está mal este li ...continue

    "Maktub" contiene historias cortas (demasiado cortas) que nos hacen pensar, y con las cuales podemos sentirnos identificados. Este libro contiene muchas palabras y frases para resaltar y tener siempre presente, hasta que... se presenta Dios, su fe, y "dice el maestro".

    No está mal este libro, pero es un poco defectuoso, y se basa el 60% en Dios, en como acercarnos a Dios, en que Dios lo es todo, sin Dios no somos nada. :S Por cierto, jamás leí nada tan parecido a la mayor estupidez del mundo; era algo que decía como: "Dios puso a un niño desamparado en la calle para saber cómo reaccionarías tú hacia dicha persona". JAMÁS pensé que Coelho sería capaz de escribir algo tan CRUEL y RIDÍCULO. Una total idiotez.

    said on 

  • 5

    STORIELLE SAGGE

    Anch'esso come il Manuale del guerriero della luce contiene piccole storielle raccontate da persone sagge che fanno meditare e interpretandole si riesce a coglierne il messaggio. bello!

    said on 

  • 1

    pura retorica

    nascosta tra religiosi passaggi e sagge storielle di "maestri"... Leggete Siddharta che è meglio allora..


    Nostra Signora, col bambin Gesù in braccio, scese sulla terra per visitare un monastero. Con loro gioia, i padri si misero in fila per porgere i loro rispetti: uno di loro recitò una p ...continue

    nascosta tra religiosi passaggi e sagge storielle di "maestri"... Leggete Siddharta che è meglio allora..

    Nostra Signora, col bambin Gesù in braccio, scese sulla terra per visitare un monastero. Con loro gioia, i padri si misero in fila per porgere i loro rispetti: uno di loro recitò una poesia, un altro Le mostrò alcune miniature della Bibbia, un altro recitò i nomi di tutti i santi. Alla fine della fila c’era un umile padre che non aveva avuto la possibilità di imparare dagli uomini saggi del suo periodo. I suoi genitori erano persone semplici che lavoravano in un circo ambulante. Quando arrivò il suo turno, i monaci volevano finire il tributo, temendo che egli avrebbe danneggiato la loro immagine. Ma anche egli voleva mostrare il suo amore per la Vergine. Imbarazzato, e sentendo la disapprovazione dei fratelli, prese alcune arance dalla tasca e iniziò a farle volteggiare in aria - roteandole come i suoi genitori gli avevano insegnato nel circo. Fu solo allora che bambin Gesù sorrise e batté le mani con gioia. E fu solo all’umile monaco che la Vergine tese le braccia, permettendogli di tenere suo Figlio per un po’.

    said on