Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Malena

Un nome da tango

By Almudena Grandes

(16)

| Hardcover

Like Malena ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Malena è una ragazza timida e insicura ma anche appassionata e sensuale, in perenne conflitto con se stessa e ossessionata dal confronto con la sorella Reina, freddo modello di perfezione. Malena decide di scavare nel proprio passato avventuroso e co Continue

Malena è una ragazza timida e insicura ma anche appassionata e sensuale, in perenne conflitto con se stessa e ossessionata dal confronto con la sorella Reina, freddo modello di perfezione. Malena decide di scavare nel proprio passato avventuroso e convulso per scoprire le ragioni del proprio destino e riuscire ad accettarlo, risalendo poi ancora più indietro lungo i percorsi della storia della sua famiglia, sino agli albori del Novecento. Malena si racconta e cerca le radici della «maledizione» che l’ha colpita. Alla fine capirà che l’unica maledizione è il sesso e l’unica colpa avere il coraggio di viverlo.

41 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Es un libro al que se le dio en su día un bombo completamente desproporcionado.
    En un principio parecía pasable, pero al final me terminó por aburrir considerablemente.
    Demasiado extenso.
    La verdad es que no entiendo el gancho que tiene esta autora e ...(continue)

    Es un libro al que se le dio en su día un bombo completamente desproporcionado.
    En un principio parecía pasable, pero al final me terminó por aburrir considerablemente.
    Demasiado extenso.
    La verdad es que no entiendo el gancho que tiene esta autora entre crítica y público.
    Hay ciertos escritores que parecen tener "puente de plata" independientemente del valor o la calidad de su talento.
    Para mí puede escribir para uno menos.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Apr 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Malena è una ragazza timida e insicura ma anche appassionata e sensuale, in perenne conflitto con se stessa e ossessionata dal confronto con la sorella Reina, freddo modello di perfezione. Malena decide di scavare nel proprio passato avventuroso e co ...(continue)

    Malena è una ragazza timida e insicura ma anche appassionata e sensuale, in perenne conflitto con se stessa e ossessionata dal confronto con la sorella Reina, freddo modello di perfezione. Malena decide di scavare nel proprio passato avventuroso e convulso per scoprire le ragioni del proprio destino e riuscire ad accettarlo, risalendo poi ancora più indietro lungo i percorsi della storia della sua famiglia, sino agli albori del novecento. Malena si racconta e cerca le radici della "maledizione" che l'ha colpita. Alla fine capirà che l'unica maledizione è il sesso e l'unica colpa avere il coraggio di viverlo.

    Is this helpful?

    3bisonda said on Nov 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Benchè solitamente queste storie dinastiche familiari con mille personaggi le cui vicende si intrecciano intricandosi lungo gli anni dimostrando un destino beffardo che le accomuna... dicevo, benchè queste storie solitamente non mi piacciano, questo ...(continue)

    Benchè solitamente queste storie dinastiche familiari con mille personaggi le cui vicende si intrecciano intricandosi lungo gli anni dimostrando un destino beffardo che le accomuna... dicevo, benchè queste storie solitamente non mi piacciano, questo romanzo l'ho amato perchè scritto in modo magistrale. Uno stile accattivante e ironico, che non stanca mai. Unica pecca, sono le parentesi troppo lunghe che spesso l'autrice apre quasi dimenticandosi di chiuderle e che rendono in alcuni casi difficile riprendere i segno (un po' come l'inizio di questa recensione).
    Una storia che si sviluppa principalmente su tre livelli generazionali uniti e legati tra loro dal mito di una infausta maledizione che da secoli aleggia sulla famiglia. L'eroina è Malena (la terza generazione) e nel seguire le sue vicende e il suo rapporto con il mondo e la famiglia nei quali e dai quali cerca la felicità pur sentendosi sembre "sbagliata", scopriremo la Spagna, le sue donne, i suoi uomini, l'epoca del franchismo, il periodo post-bellico, i bohemien, i fricchettoni anni '70, la nuova identità della donna dopo le lotte del femminismo. Tanto sesso, tanta ironia, tanto cinismo in fondo. Lettura gradevolissima.

    Is this helpful?

    Contessa said on Aug 26, 2013 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Wow! Che romanzo! L'ho finito rimanendo senza fiato. Questa autrice ha un modo di raccontarti il vissuto di Malena, come se fossi stata io stessa al suo posto, e non perché stia sperimentando esperienze simili alle sue, va beh, in qualcuna simile mi ...(continue)

    Wow! Che romanzo! L'ho finito rimanendo senza fiato. Questa autrice ha un modo di raccontarti il vissuto di Malena, come se fossi stata io stessa al suo posto, e non perché stia sperimentando esperienze simili alle sue, va beh, in qualcuna simile mi son trovata anch'io :-) , ma per la scrittura esplosiva e traboccante di sentimenti, profonda, potente, raccontandoci una storia avvincente. L'amore e il mal d'amore sono stati i temi che più mi hanno coplpito. Il vocabolario non è sempre dei più fini, ma forse ci sta.
    Sentendosi inferiore a sua sorella, Malena da giovanissima desidera essere un maschio, finché crescendo scoppia di femminilità , vivrà un amore travolgente, che rimarrà dentro di lei per sempre, e altre esperienze che la segneranno.
    È Malena stessa, questa ragazza e donna decisa e passionale, ma che si sente sbagliata, a raccontarci dei suoi familiari: un nonno che ha avuto figli da due donne, dando vita a due rami di eredi, un altro nonno morto in guerra, ma in che modo? E poi c'è zia Magda, che per motivi misteriosi diventa monaca, lei che era così poco monaca... Ci sono cugini, cuginastri, zii, ziastri, nonne e nonnastre, e la figura della sorella che le influenza la vita.

    Is this helpful?

    Linda said on Nov 19, 2012 | 5 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Sulla copertina dell'edizione che ho letto c'è scritto "dalla spregiudicata autrice di Le età di Lulù". Se non conoscessi la Grandes avrei pensato di trovarmi di fronte ad un romanzo erotico, invece si tratta di una grande saga famigliare, piena di ...(continue)

    Sulla copertina dell'edizione che ho letto c'è scritto "dalla spregiudicata autrice di Le età di Lulù". Se non conoscessi la Grandes avrei pensato di trovarmi di fronte ad un romanzo erotico, invece si tratta di una grande saga famigliare, piena di dolore e di segreti inconfessabili. Un lungo andare e tornare nel tempo, un intreccio di vicende intricatissime che con sapiente tecnica vengono poi riportate ad un unico filo conduttore. Un grande romanzo che raggiunge il suo apice nel lungo racconto di nonna Sol in cui emerge il grande dolore, sempre presente nei romanzi della Grandes, per le vicende che portarono la Spagna alla guerra civile.

    Is this helpful?

    Adibur said on Aug 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    He vivido con Malena su historia, su crecimiento y aceptación. Me he enamorado, he llorado, me he indignado... con ella. No quería que finalizara el libro porque quería saber cómo continuaba la vida de Malena.

    La historia de la abuela paterna, Soled ...(continue)

    He vivido con Malena su historia, su crecimiento y aceptación. Me he enamorado, he llorado, me he indignado... con ella. No quería que finalizara el libro porque quería saber cómo continuaba la vida de Malena.

    La historia de la abuela paterna, Soledad, me ha parecido preciosa.

    El estilo de escritura es un poco lento, con frases muy largas. Pero eso no quita para que el libro me haya encantado.

    Is this helpful?

    luna negra said on May 27, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book