Mallory non sapeva piangere

Voto medio di 174
| 24 contributi totali di cui 23 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
flenny
Ha scritto il 05/02/17
La banda delle vecchiette arzillissime
Che vi devo dire... a me è piaciuto. Ho trovato alcune parti del libro (il dialogo tra Kathy e il rabbino all'inizio del libro per esempio) e alcuni personaggi (Charles Butler su tutti) davvero ben scritti. Nel 1994 sarebbe stato una scoperta, ad ogg...Continua
Lilli Luini
Ha scritto il 20/07/16
Confesso una certa fatica a seguire la trama, nonostante i personaggi siano di quelli che piacciono e lasciano il segno. Ma non ho capito bene né il come né il perché, complice una certa confusione narrativa e - forse - anche una certa confusione gra...Continua
ValeriaFrigerio
Ha scritto il 02/02/14
Ho letto "Mallory non sapeva piangere" incuriosita dalle recensioni così diverse scritte su questo romanzo. Che dire? Da uno a dieci: quattro. Non posso affermare che il personaggio di Mallory mi susciti odio se mai fastidio, sembra quasi la caricatu...Continua
Enrico Tassinari
Ha scritto il 20/03/13
Deludente

Primo della serie di Mallory, è un giallo raffazzonato, con personaggi che non entrano nel cuore, indagini caotiche e thrilling limitato. Non so se darò a Mallory un'altra chance.

Ale
Ha scritto il 13/10/12

Quando impiego troppo tempo a leggere un libro finisce con non piacermi un granché.
Sarà per i troppi personaggi, sarà che l'ho interrotto più volte...


Silvano
Ha scritto il Apr 27, 2010, 11:49
"L'inferno della cristianità non è il fuoco eterno" le aveva detto il rabbino Kaplan quando il catechismo le aveva confuso le idee. (Helen si era sentita obbligata a concedere ai cristiani lo stesso tempo nell'educazione a Kathy). "L'inferno è l'asse...Continua
Pag. 337

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi