Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Mamba boy

By Nadifa Mohamed

(73)

| Softcover | 9788854503991

Like Mamba boy ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Ambaro, la madre di Jama, è una bedu, una beduina somala capace di seguire a piedi i cammelli durante gli spostamenti della carovana di suo padre. Incinta di Jama di otto mesi, un giorno si siede esausta ai piedi di un'antica acacia nella savana. Sul Continue

Ambaro, la madre di Jama, è una bedu, una beduina somala capace di seguire a piedi i cammelli durante gli spostamenti della carovana di suo padre. Incinta di Jama di otto mesi, un giorno si siede esausta ai piedi di un'antica acacia nella savana. Sul lato del pancione esposto al sole scorge a un certo punto arrotolarsi un gigantesco mamba nero, il serpente dal veleno più letale che vi sia. Il mamba appoggia il muso da diavolo saggio sull'ombelico, poi scivola giù e, con un colpo di coda, scompare nella sabbia. Naturale, perciò, che quando Jama nasce, Ambaro lo chiami Goode, che significa appunto mamba nero. Goode, il ragazzo fortunato, nato con la benedizione del grande serpente. La buona sorte, però, non sembra accompagnare affatto i primi passi del ragazzo nel mondo. Guure, suo padre, un sognatore di liuto che non accetta l'idea che la giovinezza possa finire, abbandona Ambaro e Jama al loro destino e parte per il Sudan con la speranza di fare fortuna come autista per gli stranieri. Lasciata la Somalia e trasferitasi con Jama ad Aden, la città dello Yemen coi suoi edifici color sabbia e le sue fabbriche, dove accorrono da ogni parte commercianti, criminali, facchini, pescatori e ciabattini, Ambaro inaspettatamente muore. E Jama si ritrova da solo in un luogo che non è affatto un paradiso, come immaginava sua madre, ma un posto sporco e pericoloso. Dopo aver vissuto in strada con i ragazzi del mercato, Jama decide di tornarsene in Somalia con un solo proposito in testa: ritrovare suo padre.

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Affascinante pellegrinaggio fra le terre dell'Africa orientale. Dovrebbe essere letto nelle scuole italiane, dove mi pare si sorvoli troppo sulla triste avventura coloniale di epoca fascista.

    Is this helpful?

    Valeyoshino said on Aug 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una storia di fondo carina ma rovinata da una narrazione disordinata.
    La scrittrice scrive "troppo", troppo di tutto ma alla fine non c'è quello che io cercavo: l'Africa...

    Is this helpful?

    Rosella said on Jan 17, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    stupendo.. non capisco come si faccia a trovare la fine banale.. un libro che ci racconta le follie della colonizzazione italiana in africa, e lo fa con gli occhi di un ragazzino. In alcuni momenti ho provato dolore fisico. Magnifico.

    Is this helpful?

    Jenny De Salvo said on Dec 14, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non entusiasma. Un po' contorto, laborioso.
    E dopo una storia di agonia, che lascia per 280 pagine con il fiato sospeso, sul finale tutto si banalizza.
    Forse è un tentativo di happy end, a me è sembrato solo troppo semplicistico rispetto a tutto il ...(continue)

    Non entusiasma. Un po' contorto, laborioso.
    E dopo una storia di agonia, che lascia per 280 pagine con il fiato sospeso, sul finale tutto si banalizza.
    Forse è un tentativo di happy end, a me è sembrato solo troppo semplicistico rispetto a tutto il resto.

    Is this helpful?

    Federica said on Mar 9, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    molto bella la prima parte un po' meno la seconda. mi aspettavo qualcosa di più avvincente sono rimasta un po' delusa

    Is this helpful?

    Annina said on Jul 19, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Black Mamba Boy 2010

    2010 by Nadifa Mohamed. Neri Pozza Editore, Le Tavole d'oro, prima edizione marzo 2010. Traduzione di Ada Arduini.

    Buono per l' ombrellone, il giardino, il riposo sotto le frasche. Si legge e si sonnecchia.

    Is this helpful?

    Lalla said on Jun 16, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (73)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Softcover 320 Pages
  • ISBN-10: 8854503991
  • ISBN-13: 9788854503991
  • Publisher: Neri Pozza
  • Publish date: 2010-04-22
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book