Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Mamma, torna a casa

Di

Editore: Tunué

4.1
(98)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 128 | Formato: Paperback

Isbn-10: 888961322X | Isbn-13: 9788889613221 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Andrea Plazzi

Genere: Comics & Graphic Novels

Ti piace Mamma, torna a casa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un padre e un figlio. Insieme. Contro l'assenza. Contro il dolore. Contro lamorte. Contro il desiderio di annullarsi quando la scomparsa della persona piùamata è diventata insostenibile. Un'opera che indaga tra le pieghe del nostroanimo, alla ricerca della gioia e dello slancio vitale. "Mamma, torna a casa",il primo graphic novel di Paul Hornschemeier.
Ordina per
  • 4

    Triste e bellissima storia su come (non) elaborare un gravissimo lutto. Non so quanto ci sia di autobiografico, spero (per l'autore) niente o quasi...
    Un volume passato quasi inosservato ma che vale la pena recuperare, io l'ho trovato nei remainder di IBS...

    ha scritto il 

  • 4

    Se esistesse ipoteticamente una classifica dei fumetti più tristi e disperati mai fatti credo che questo avrebbe buone probabilità di piazzarsi nella top 5. Thomas, un bambino di sette anni dopo la perdita della madre si ritrova a dover tenere sotto controllo un padre che, sconvolto dall'accadut ...continua

    Se esistesse ipoteticamente una classifica dei fumetti più tristi e disperati mai fatti credo che questo avrebbe buone probabilità di piazzarsi nella top 5. Thomas, un bambino di sette anni dopo la perdita della madre si ritrova a dover tenere sotto controllo un padre che, sconvolto dall'accaduto, perde la ragione. Si tratta di una storia autobiografica raccontata però con grande asciuttezza e rigore. Incluso nella lista del Time come una delle dieci migliori storie del 2004 e definito dal grande maestro Will Eisner come vera e propria «letteratura illustrata», arriva per la prima volta in Italia, dopo la pubblicazione in Francia, Spagna e Germania.

    ha scritto il 

  • 0

    I bambini imparano presto a fingere, per gioco, per nascondere agli adulti qualche brutta azione, per comprendere meglio il mondo in cui vivono. Come Thomas, che in Mamma, torna a casa di Paul Hornschemeier racconta - attraverso il ricordo di quando aveva sette anni - la perdita della madre e il ...continua

    I bambini imparano presto a fingere, per gioco, per nascondere agli adulti qualche brutta azione, per comprendere meglio il mondo in cui vivono. Come Thomas, che in Mamma, torna a casa di Paul Hornschemeier racconta - attraverso il ricordo di quando aveva sette anni - la perdita della madre e il modo in cui suo padre ha reagito a questa.
    Paul Hornschemeier è un giovane autore statunitense nato a Cincinnati e laureatosi in filosofia all’università dell’Ohio. Oltre che disegnare fumetti e illustrazioni autoprodotti o pubblicati da importanti case editrici (Dark Horse Books, Fantagraphics, AdHouse Books, Actes Sud BD) e riviste (The Los Angeles Times, Enterteinment Weekly, Time Magazine, Rolling Stone) suona in un gruppo punk a Chicago, dove vive. Prima di essere pubblicato e tradotto in diversi paesi, Mamma, torna a casa è comparso a puntate nella serie da lui ideata e prodotta Forlorn Funnies.
    Forse questo è un libro sulla finzione. Forse...

    Continua su Flashfumetto:
    http://www.flashfumetto.it/approfondimenti/recensioni_pagina/pg-100

    ha scritto il 

  • 3

    il vuoto lasciato dalla morte della madre nella vita del protagonista, ancora bambino. ogni cosa da allora sembra andare per il verso sbagliato.
    struggente e doloroso.

    ha scritto il