Maneggiare con cura

Racconti

Voto medio di 653
| 91 contributi totali di cui 86 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Si tratta di un'antologia compilata a partire da tutte le sue raccolte selezionando il meglio. Il grottesco, l'horror, il comico, il pulp, il realismo estremo, la fantascienza, lo humor, tutti i registri di uno scrittore di romanzi e di racconti ... Continua
Ha scritto il 23/05/17
Preferito: "Non viene da Denver"..
Molto interessanti gli articoli a fine raccolta.
Qualità complessiva altalenante
Ha scritto il 02/09/14
Come i racconti di King e di Barker, quelli della raccolta MANEGGIARE CON CURA sono dei piccoli capolavori narrativi.Il genere horror trova in Joe Lansdale un esponente importante.Mi hanno colpito soprattutto i racconti in cui il male – bestia ..." Continua...
Ha scritto il 27/08/14
Insieme eterogeneo di racconti, per genere e stili. Come in tutti i casi di questo tipo ci sono racconti che possono piacere ed altri che possono non piacere; di sicuro si può affermare che Lansdale sa raccontare e sa meravigliare e stupire ed è ..." Continua...
Ha scritto il 11/05/14
Fantasia a gogò!
Penso che Lansdale sia un genio. Per lo meno, ha fantasia da vendere e, giuro, leggere di Godzilla in riabilitazione e mi ha lasciata allibita a causa dell'ammirazione per il coraggio di aver osato scrivere un racconto del genere (e di averlo ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 15/02/14
Ottimo
Bellissima antologia di racconti del sempre sorprendente J.R. Lansdale. Dal pulp al comico, dallo sci-fi all'horror, passando per il surreale, Maneggiare con cura offre una carrellata di racconti davvero eccezionali. La conferma che Lansdale ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Nov 16, 2015, 20:39
Non smetti di essere un mostro, sarai sempre un mostro. Ma la cosa migliore è essere un mostro in via di recupero. Bisogna vivere giorno per giorno. è il solo modo per essere felici, a questo mondo. Non si possono bruciare e uccidere e masticare ... Continua...
Ha scritto il Jun 23, 2010, 07:05
Ma tu ti chiedi mai se i tuoi sogni non siano la vita reale, Cody? Chissà, forse se speriamo con tutte le nostre forze potrebbero avverarsi. Forse i nostri sogni sono i treni che non abbiamo preso.
Pag. 199
Ha scritto il Jun 23, 2010, 07:04
Siamo come due treni su binari diversi. Passiamo abbastanza vicini da salutarci, ma mai abbastanza da poterci toccare.
Pag. 198
Ha scritto il Oct 17, 2009, 17:10
Come lei, non era molto spaventato dall'idea di morire, quanto di essere lasciato solo. Lei era stato il battito del suo cuore per cinquant'anni, e senza di lei avrebbe continuato i movimenti abituali della vita, ma non la vita vera e propria.
Pag. 229
Ha scritto il Oct 17, 2009, 17:04
Quanto allo scopo del quaderno, non sono sicuro, forse così organizzo i miei pensieri e non impazzisco.
Pag. 105

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi