Mangia Prega Ama

Di

Editore: Rizzoli

3.6
(3761)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 376 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Olandese , Portoghese , Sloveno , Polacco , Francese , Svedese , Tedesco , Catalano , Ungherese

Isbn-10: 8817053058 | Isbn-13: 9788817053051 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Narrativa & Letteratura , Salute, Mente e Corpo , Viaggi

Ti piace Mangia Prega Ama?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Un libro bastante interesante. Un viaje tanto por la geografía física como por la interior.
    Y a pesar de que también durante todo ese tiempo cuenta cosas tristes, las cuenta con algún punto de humor. ...continua

    Un libro bastante interesante. Un viaje tanto por la geografía física como por la interior.
    Y a pesar de que también durante todo ese tiempo cuenta cosas tristes, las cuenta con algún punto de humor.

    ha scritto il 

  • 4

    Una coccola

    A me il libro è piaciuto molto. Non mi stancherò mai di ripetere che ogni libro ha un suo momento, se solo lo avessi letto 2 anni, quando l'ho acquistato, sicuramente non sarei nemmeno arrivata a metà ...continua

    A me il libro è piaciuto molto. Non mi stancherò mai di ripetere che ogni libro ha un suo momento, se solo lo avessi letto 2 anni, quando l'ho acquistato, sicuramente non sarei nemmeno arrivata a metà della storia. Invece, oggi, l'ho amato molto. Il libro è stata una coccola.

    Blog: https://shelfofwords.wordpress.com/2017/02/23/mangia-prega-ama/

    ha scritto il 

  • 1

    w l'italia vista dagli americani???

    un'accozzaglia di: luoghi comuni su Italia e italiani, banalità trite e ritrite sulla meditazione, lo yoga e co. ( credo che l'autrice si sia limitata a fare copia e incolla da Wikipedia, ancora di sa ...continua

    un'accozzaglia di: luoghi comuni su Italia e italiani, banalità trite e ritrite sulla meditazione, lo yoga e co. ( credo che l'autrice si sia limitata a fare copia e incolla da Wikipedia, ancora di salvezza dei tempi moderni) con, naturalmente, l'immancabile storia d'amore finale..in una parola? inutile. fortunatamente comprato ad 1 euro al mercatino...era meglio utilizzarlo per un caffè :)

    ha scritto il 

  • 5

    Bella storia di un bel percorso personale. Soprattutto l'ultima parte è ricca di pensieri che meritano di essere messi nella raccolta delle "citazioni citabili". Mi ha molto emozionato e arricchito! ...continua

    Bella storia di un bel percorso personale. Soprattutto l'ultima parte è ricca di pensieri che meritano di essere messi nella raccolta delle "citazioni citabili". Mi ha molto emozionato e arricchito!

    ha scritto il 

  • 5

    uno dei miei libri preferiti

    Che dire, è uno dei miei libri preferiti in assoluto.
    Un viaggio alla ricerca di se stessi, della fede, divertente, emozionante, allegro, triste.
    Un viaggio di rinascita. Leggendolo sembra davvero di ...continua

    Che dire, è uno dei miei libri preferiti in assoluto.
    Un viaggio alla ricerca di se stessi, della fede, divertente, emozionante, allegro, triste.
    Un viaggio di rinascita. Leggendolo sembra davvero di entrare nel libro, di intraprendere questo viaggio con la protagonista.
    Un libro da leggere almeno una volta nella vita, con un significato profondo che ti lascia dentro tantissime emozioni.

    ha scritto il 

  • 2

    noioso. era noioso il film ed e' noioso il libro. non saprei che altro dire. lo stile è buono, ma la storia niente di che. donna frustrata, insoddisfatta della sua vita, che non riesce ad avere una st ...continua

    noioso. era noioso il film ed e' noioso il libro. non saprei che altro dire. lo stile è buono, ma la storia niente di che. donna frustrata, insoddisfatta della sua vita, che non riesce ad avere una storia di cui lei sia contenta, che decide prima di abbuffarsi e poi di ritrovare Dio con lo yoga... sinceramente speravo che il libro sbugiardasse l'inconsistenza del film, ma questo è uno dei rari casi in cui libro e film sono uguali. due stelle per essere buona

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per