Manuale del film

Linguaggio, racconto, analisi

Di ,

Editore: UTET (Università)

3.9
(292)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 336 | Formato: Altri

Isbn-10: 8877503068 | Isbn-13: 9788877503060 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Non-narrativa , Da consultazione , Manuale

Ti piace Manuale del film?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    La linga che parla il cinema.

    Troverete spiegato molto chiaramente il linguaggio cinematrografico, partendo dagli aspetti che lo legano alle arti che gli sono affini, per poi descriverne gli elementi caratteristici, come il montag ...continua

    Troverete spiegato molto chiaramente il linguaggio cinematrografico, partendo dagli aspetti che lo legano alle arti che gli sono affini, per poi descriverne gli elementi caratteristici, come il montaggio. Si parte dalla definizione di "sceneggiatura" fino ad arrivare all'ultimo capitolo, che spiega cosa significa analizzare un film. Vengono analizzati gli aspetti filmici e profilmici, numerose scene e sequenze ricche di fascino, di quella magia che avvolge fin da sempre il mondo del cinema.
    Ho letto questo volume dopo "L'avventura del cinematografo: storia di un'arte e di un linguaggio" di Sandro Bernardi. La parte storica viene trascurata, se anche menzionata, quindi consiglio di leggere prima un saggio sulla storia del cinema.

    ha scritto il 

  • 3

    Ottimo manuale sul cinema, coi pro e i contri del manuale

    Validissimo manuale sull'arte cinematografica, inteso come libro di testo per lo studio di base della materia. Per quanto di facile e chiara lettura, tale da consentire un veloce ed efficace apprendim ...continua

    Validissimo manuale sull'arte cinematografica, inteso come libro di testo per lo studio di base della materia. Per quanto di facile e chiara lettura, tale da consentire un veloce ed efficace apprendimento dei principali concetti e tecniche, risulta un po’ macchinoso e schematico per chi si avvicina al testo come semplice amante del cinema, anziché come studente o studioso di cinema.

    ha scritto il 

  • 4

    Molto interessante, ottimo strumento di analisi del film.
    Ogni capitolo è dedicato a un tema: soggetto, sceneggiatura, montaggio,..
    I momenti migliori sono le analisi delle sequenze di film famosi di ...continua

    Molto interessante, ottimo strumento di analisi del film.
    Ogni capitolo è dedicato a un tema: soggetto, sceneggiatura, montaggio,..
    I momenti migliori sono le analisi delle sequenze di film famosi di cui sono riportati in foto alcuni fotogrammi.

    ha scritto il 

  • 5

    Fondamentale

    Se ti piace il Cinema, se desideri conoscerlo a fondo, se ogni tanto sorge il sospetto che il Cinema tu lo possa fare, criticare, raccontare, e farlo diventare la tua vita... beh, se tutto ciò è vero, ...continua

    Se ti piace il Cinema, se desideri conoscerlo a fondo, se ogni tanto sorge il sospetto che il Cinema tu lo possa fare, criticare, raccontare, e farlo diventare la tua vita... beh, se tutto ciò è vero, il "Manuale del Film" di Gianni Rondolino e Dario Tomasi non può che diventare uno dei volumi di riferimento della tua biblioteca specializzata.
    L'ho dovuto studiare - in fretta e furia - per un esame universitario, e non sono mai stato così felice di passare il mio tempo sui libri. Per la cornaca - e senza esibizionismo: 30 e lode. Forse non poteva essere altrimenti.
    Appassionante, se capite ciò che voglio dire.
    Importantissimo. Dunque: cinque stelle.

    Dalla quarta di copertina:
    Un testo essenziale per comprendere il linguaggio cinematografico in tutte le sue componenti: dalla sceneggiatura al racconto, dal punto di vista della macchina da presa a quello dei personaggi, dal fuori campo ai movimenti di macchina, dal montaggio al rapporto tra suono e immagine, con ampie analisi di scene e sequenze tratte da film che appartengono a diversi momenti della storia del cinema, a differenti generi, stili e autori.

    ha scritto il 

  • 4

    Un manuale ben fatto, sulle tecniche cinematografiche, dalla sceneggiatura al montaggio. Si legge in poche ore e da un buon primo approccio a questo linguaggio portando anche molti esempi. Peccato che ...continua

    Un manuale ben fatto, sulle tecniche cinematografiche, dalla sceneggiatura al montaggio. Si legge in poche ore e da un buon primo approccio a questo linguaggio portando anche molti esempi. Peccato che nel dvd allegato non siano presenti le scene portate ad esempio (o quantomeno non tutte).

    ha scritto il 

  • 3

    Letto per aiutare Simo a fare l'esame di filmologia. Interessante saggio su come si esprime la narrazione nel cinema, attarverso quali elementi peculiari si realizza un racconto cinematografico.
    Scene ...continua

    Letto per aiutare Simo a fare l'esame di filmologia. Interessante saggio su come si esprime la narrazione nel cinema, attarverso quali elementi peculiari si realizza un racconto cinematografico.
    Sceneggiatura e racconto; inquadratura; montaggio; suono e immagine; analisi del film.
    Alla fine abbiamo scelto
    LA FINESTRA SUL CORTILE
    I QUATTROCENTO COLPI
    TAXI DRIVER.
    L'esame è andato bene.

    ha scritto il 

  • 3

    Forse un tantino "scolastico", ma essenziale per colmare delle lacune riguardanti il lato tecnico del cinema: movimenti di macchina, montaggio, sonoro, inquadrature, piani..ecc. Il tutto, spiegato att ...continua

    Forse un tantino "scolastico", ma essenziale per colmare delle lacune riguardanti il lato tecnico del cinema: movimenti di macchina, montaggio, sonoro, inquadrature, piani..ecc. Il tutto, spiegato attraverso semplici ma funzionali esempi tratti dalle più disparate pellicole.

    ha scritto il