Manuale di sopravvivenza per psico-pazienti

Come orientarsi nella giungla delle terapie della mente

di | Editore: TEA
Voto medio di 20
| 7 contributi totali di cui 4 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quando ci ammaliamo ci troviamo di fronte alla scelta fondamentale, e importantissima, della persona che ci aiuterà a superare il momento difficile nel quale ci troviamo. Il crocevia della decisione è sempre arduo da affrontare, ma lo è molto di più ...Continua
iPadawan
Ha scritto il 17/11/11
Ci sarà pure un albo ma certo il numero di scuole di psicoterapia pullula di teorie disomogenee e contrastanti. Ansia su ansia, il povero paziente deve sperare di capitare tra le mani più capaci della terapia migliore. Purtroppo Nardone non è riuscit...Continua
  • 1 mi piace
Lindacarolina
Ha scritto il 11/11/11
Buona l'idea di far conoscere le alternative alla "classica" psicanalisi o alla terapia farmacologica per i disturbi psicologici e psichiatrici, ma non si può certo dire che l'autore sia imparziale: sotto la facciata di una trattazione scientifica ne...Continua
  • 3 mi piace
1835
Ha scritto il 14/12/10

Geniale prefazione di Paul Watzlawick.

Paola P
Ha scritto il 12/11/07
Da leggere per tutti quelli che non vogliono accontentarsi del primo piscologo o psicoterapeuta che gli capita sotto tiro, magari perché trovano il biglietto da visita in famacia o altrove.Molto intreressante come analisi critica e nello stesso tempo...Continua
  • 1 mi piace

Silver68
Ha scritto il Jun 04, 2011, 21:16
Quelli che continuano a domandare "perché" sono come i turisti che davanti ad un monumento leggono la guida e proprio la lettura della storia della sua origine ecc. ecc. impedisce loro di vedere il monumento. Ludwig Wittgenstein Osservazioni sulla fi...Continua
Pag. 46
Silver68
Ha scritto il Jun 04, 2011, 21:13
Il ruolo del terapeuta di per sé non libera né emancipa dai propri problemi la persona che lo esercita. Se questi ha avuto problemi personali e li ha risolti, è sicuramente più capace nel comprendere e risolvere i problemi dei propri pazienti di chi...Continua
Pag. 110
Silver68
Ha scritto il Jun 04, 2011, 21:08
Una malattia immaginaria è peggio di una malattia. Proverbio Yiddish
Pag. 11

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi