Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Mar muerto

By Jorge Amado

(1)

| Paperback

Like Mar muerto ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

26 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Se all’inizio non mi aveva preso così tanto, vuoi perché è un romanzo del giovane Amado, vuoi perché venivo dalla lettura di uno dei suoi capolavori, il finale mi ha preso per il bavero e trascinato in un turbinio di emozioni.
    Il romanzo ha la lente ...(continue)

    Se all’inizio non mi aveva preso così tanto, vuoi perché è un romanzo del giovane Amado, vuoi perché venivo dalla lettura di uno dei suoi capolavori, il finale mi ha preso per il bavero e trascinato in un turbinio di emozioni.
    Il romanzo ha la lentezza della vita del porto, il ritmo delle canzoni del mare di cui è costellato, si respira la rassegnazione/accettazione tipica del Brasile, salvo poi condensare, nell’ultima splendida immagine, morte, speranza, lotta operaia, indipendenza femminile, Ed era il 1936

    Is this helpful?

    Momix75 said on Jul 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "è doce morrer no mar..."
    malinconica storia di gente di mare, ripetitiva, quasi come un racconto orale, affascinante. Forse la stanchezza non me la fa apprezzare al massimo.

    Is this helpful?

    Pi said on Apr 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La scoperta di Amado

    Mar morto è un romanzo lirico che ci racconta, attraverso la storia del pescatore Guma, la vita, le tradizioni e la passione del Brasile più autentico. Quello legato al sincretismo etnico, religioso e culturale, che mescola riti pagani dell'Africa pr ...(continue)

    Mar morto è un romanzo lirico che ci racconta, attraverso la storia del pescatore Guma, la vita, le tradizioni e la passione del Brasile più autentico. Quello legato al sincretismo etnico, religioso e culturale, che mescola riti pagani dell'Africa primoridiale al cristianesimo cattolico dei portoghesi, la Madonna a Yemanjà, dea del mare, madre-sposa di tutti i marinai. Un romanzo di amore e morte, amaro e doloroso ma al tempo stesso leggero e arioso.

    Leggendo questo libro ho scoperto Amado e la sua poetica. Solo ora capisco Baricco. Una misera e patetica copia del maestro.

    Is this helpful?

    orKoLoKO said on Nov 4, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bel tema e belle storie, non c'è che dire.
    Ma a differenza di altri libri "simili" (uno per tutti: "Pescatori d'Islanda", di Pierre Loti, splendido...), che si tramutano in pura poesia grazie al toccata e fuga dell'argomento, che - come il mare la ...(continue)

    Un bel tema e belle storie, non c'è che dire.
    Ma a differenza di altri libri "simili" (uno per tutti: "Pescatori d'Islanda", di Pierre Loti, splendido...), che si tramutano in pura poesia grazie al toccata e fuga dell'argomento, che - come il mare lambisce brevemente la terra, per poi ritrarsi - rende la vita dei marinai così affascinante e leggendaria, qui l'indugiare troppo finisce col privare il romanzo della sua stessa poesia.
    Molte pagine, molte parole in meno, e la storia della gente di Bahia si sarebbe propagata sottilmente, come un canto melodico portato dal vento, quello stesso canto che pervade (fino alla noia) le pagine di Amado...

    Is this helpful?

    Joyce7 said on Dec 4, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Um dos melhores livros de sempre e seguramente o melhor de Jorge Amado- revela um pouco de toda a cultura brasileira- o mar, os marinheiros,as crenças, o amor, a tradição todas reunidas num livro só...

    Is this helpful?

    Ze Trincao said on Apr 16, 2011 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book