Marabou Stork Nightmares

A Novel

By

Publisher: W. W. Norton & Company

4.0
(1136)

Language: English | Number of Pages: 264 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 0393038459 | Isbn-13: 9780393038453 | Publish date:  | Edition 1st American ed

Also available as: Paperback , eBook

Category: Crime , Fiction & Literature

Do you like Marabou Stork Nightmares ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 1

    Io adoro Irvine Welsh e so che è colpa mia se ci ho messo 8 mesi a finire questo libro...
    Ma ad un certo punto ho rischiato l'internamento in manicomio. Non so più cosa scrivere perché è un libro inde ...continue

    Io adoro Irvine Welsh e so che è colpa mia se ci ho messo 8 mesi a finire questo libro...
    Ma ad un certo punto ho rischiato l'internamento in manicomio. Non so più cosa scrivere perché è un libro indescrivibile.

    said on 

  • 4

    Mi ha colpito molto perché dipinge in modo veritiero un umanità colorata vitale e disperata compressa in una società a classi stagne. Ho vissuto in una delle vie citate nel libro e frequentato alcuni ...continue

    Mi ha colpito molto perché dipinge in modo veritiero un umanità colorata vitale e disperata compressa in una società a classi stagne. Ho vissuto in una delle vie citate nel libro e frequentato alcuni dei locali descritti credo che questo romanzo sia una perfetta descrizione delle "zone oscure" del regno unito.

    said on 

  • 4

    dico la verità: sono rimasta perplessa per quasi metà libro...superato questo punto ho letteralmente divorato la parte finale, riuscendo a capire dove il buon Irvine voleva andare a parare. Mi è piaci ...continue

    dico la verità: sono rimasta perplessa per quasi metà libro...superato questo punto ho letteralmente divorato la parte finale, riuscendo a capire dove il buon Irvine voleva andare a parare. Mi è piaciuto molto, crudo, folle, allucinogeno, cattivo.

    said on 

  • 4

    Un cazzotto.

    Welsh è sangue. un libro diretto, crudo.
    Il livello del testo proposto è molto discontinuo, in alcuni tratti mi era difficoltoso andare avanti ed in altri scorreva rapido e senza increspasture di alc ...continue

    Welsh è sangue. un libro diretto, crudo.
    Il livello del testo proposto è molto discontinuo, in alcuni tratti mi era difficoltoso andare avanti ed in altri scorreva rapido e senza increspasture di alcun genere rendendosi godibile.
    Rabbia e vendetta sono due temi principali che accopagnano il libro dalle prime pagine fino all'ultimo e Welsh nella sua incredibile bravura, riesce a dipingere addosso ai vari personaggi molteplici sfaccettature.

    Resta il fatto che Roy l'avrei preso a pugni.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Z

    "Perché non morte
    Perché solo incompetenza
    Perché quando compri il manuale
    non riesci ancora a farlo per bene"

    said on 

  • 5

    "Si vive solo due volte
    o è questo che ci appare
    una vita è per te
    e una per i tuoi sogni."

    "Non ne so niente, e me ne frega ancora meno. Tutto quello che possiedo sono i dati che ricevo. Non me ne fr ...continue

    "Si vive solo due volte
    o è questo che ci appare
    una vita è per te
    e una per i tuoi sogni."

    "Non ne so niente, e me ne frega ancora meno. Tutto quello che possiedo sono i dati che ricevo. Non me ne frega se sono prodotti dai miei sensi o dalla mia memoria o dalla mia immaginazione.
    Da dove arrivano conta meno del fatto che esistono. "

    said on 

  • 5

    Roy Strang ti trascina nei suoi pensieri e ricordi, dimostrando che anche un carnefice, nella sua intera esistenza, può essere una vittima innocente.

    " Qui non si trattava di chiamarsi fuori. Si trat ...continue

    Roy Strang ti trascina nei suoi pensieri e ricordi, dimostrando che anche un carnefice, nella sua intera esistenza, può essere una vittima innocente.

    " Qui non si trattava di chiamarsi fuori. Si trattava dell'unica scelta sensata. La morte era la strada che portava in avanti."

    said on 

Sorting by