Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Marcovaldo

ovvero le stagioni in città

By Italo Calvino

(63)

| Mass Market Paperback

Like Marcovaldo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Letture per la scuola media - 7
Presentazione e note a cura dell'autore

543 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    sofisticato umorista...

    ...legato al suo tempo.
    E' bello rileggere un classico di Calvino. Ma anche di fronte a scene divertenti (Luna e gnac) o surreali (la fermata sbagliata), lo stile assai gradevole con cui il libro è scritto soffre il tempo che passa. Per noi degli an ...(continue)

    ...legato al suo tempo.
    E' bello rileggere un classico di Calvino. Ma anche di fronte a scene divertenti (Luna e gnac) o surreali (la fermata sbagliata), lo stile assai gradevole con cui il libro è scritto soffre il tempo che passa. Per noi degli anni FeFFanta si leggeva alle elementari/medie. Adesso potrebbe essere apprezzato a partire da un (certo) pubblico delle medie superiori.

    Is this helpful?

    Ciccioenri said on Aug 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Veloci, semplici, brevi, amare, attuali novelle nelle quali possiamo trovare, forse oggi più di ieri, le desolazioni che accompagnano il "progresso" della cività moderna.

    Is this helpful?

    cls said on Jul 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Calvino grazie alla narrazione scorrevole riesce a farti vedere la città con gli occhi di Marcovaldo. Mi piace molto anche la struttura del libro, il tutto lo rende davvero piacevole e divertente. Insomma Italo non delude mai, leggetelo.

    Is this helpful?

    elecut said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piccole storie che raccontano gli anni del boom, o giù di lì, senza sociologia né moralismi, solo attraverso l'epopea di Marcovaldo e famiglia. Che miracolo la scrittura. La lettura poi.
    Mi sono sbloccato dall'incubo Calvino: mi stava antipatico, a p ...(continue)

    Piccole storie che raccontano gli anni del boom, o giù di lì, senza sociologia né moralismi, solo attraverso l'epopea di Marcovaldo e famiglia. Che miracolo la scrittura. La lettura poi.
    Mi sono sbloccato dall'incubo Calvino: mi stava antipatico, a pelle, a pagina non letta ancora, ora è passato.
    Grazie Nadia!

    Is this helpful?

    Peppesta said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letture dei tempi che furono

    Divertentissimo romanzo a episodi, dove i protagonisti sono il perennemente squattrinato Marcovaldo e la sua (sfigatissima) famiglia. A questi poveri cristi ne accadono di tutti i colori. Ancora una volta la città diventa protagonista dei romanzi di ...(continue)

    Divertentissimo romanzo a episodi, dove i protagonisti sono il perennemente squattrinato Marcovaldo e la sua (sfigatissima) famiglia. A questi poveri cristi ne accadono di tutti i colori. Ancora una volta la città diventa protagonista dei romanzi di Calvino. In questo caso ogni racconto è legato ad una stagione e il susseguirsi dei racconti è come il passare delle stagioni.
    Letto l'estate fra la prima e la seconda media, riletto ventidue anni dopo.

    Is this helpful?

    Paloma said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book