Maria la sanguinaria

Miserie e grandezze alla corte dei Tudor

Di

Editore: A. Mondadori (Oscar storia; 276)

3.9
(246)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 533 | Formato: Paperback

Isbn-10: 880450109X | Isbn-13: 9788804501091 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Lunati Figurelli Maria Pia

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Biografia , Storia , Non-narrativa

Ti piace Maria la sanguinaria?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Carolly Erickson smantella lo stereotipo di spietata tiranna cui Maria Tudor,la prima regina inglese, è da sempre condannata, per rivelarne la vera natura.Emerge così il ritratto contrastato di una donna infelice e sola quanto fortee combattiva, una regina rimasta troppo a lungo nell'ombra nellaquale l'appellativo Sanguinaria l'ha relegata.
Ordina per
  • 4

    ritratto di una donna potente e misera

    un ritratto preciso di maria tudor a tutto tondo, attraverso un uso rigoroso delle fonti documentali. ne esce una donna infelice ma fedele alle sue scelte di fede.

    ha scritto il 

  • 4

    Dopo aver letto la biografia di Elisabetta I, della stessa autrice, posso dire che la Erickson tende di volta in volta a simpatizzare per i personaggi di cui racconta la storia. È legittimo comunque r ...continua

    Dopo aver letto la biografia di Elisabetta I, della stessa autrice, posso dire che la Erickson tende di volta in volta a simpatizzare per i personaggi di cui racconta la storia. È legittimo comunque raccontare Mary Tudor con un po' di umana empatia, viste le vicende travagliate e la fama immeritata.

    ha scritto il 

  • 4

    Bel libro, convenientemente diviso in piccoli capitoli.
    Dalla nascita alla morte prematura, la Erikson ricostruisce l'infelice vita di Maria Tudor approfondendo tutti gli avvenimenti e le circostanze ...continua

    Bel libro, convenientemente diviso in piccoli capitoli.
    Dalla nascita alla morte prematura, la Erikson ricostruisce l'infelice vita di Maria Tudor approfondendo tutti gli avvenimenti e le circostanze che la resero tale.

    ha scritto il 

  • 4

    Ho letto molti romanzi storici della Erickson, ma questa è una delle prime biografie dell'autrice con cui mi cimento...
    Ho trovato il libro molto interessante e completo, dato che offre una panoramica ...continua

    Ho letto molti romanzi storici della Erickson, ma questa è una delle prime biografie dell'autrice con cui mi cimento...
    Ho trovato il libro molto interessante e completo, dato che offre una panoramica molto utile sia della dinastia Tudor che del contesto sociale e culturale dell'epoca.
    La figura di Maria viene analizzata con attenzione, e indagata in molti suoi aspetti, soprattutto quelli legati alla sua giovinezza.
    Insomma, mi ha sicuramente aiutato a comprendere meglio questa figura controversa della storia inglese, che non risulta così negativa come l'appellativo che le stato dato può suggerire (sicuramente l'ho apprezzata più del padre Enrico VIII, visto che si è ritrovata, senza alcuna esperienza, a dover rimettere insieme un regno profondamente in crisi).

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per