Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Marina

By Carlos Ruiz Zafon

(273)

| Mass Market Paperback | 9788423687268

Like Marina ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Marina, del escritor Carlos Ruiz Zafón, es la obra que precede a su gran éxito, La sombra del viento, con la que es difícil evitar compararlo, ya sea por la aparición de un inspector de p Continue

Marina, del escritor Carlos Ruiz Zafón, es la obra que precede a su gran éxito, La sombra del viento, con la que es difícil evitar compararlo, ya sea por la aparición de un inspector de policía implicado en la historia, del personaje central de Marina, por la aparición de otra pluma Mont Blanc o por la gran facilidad para describir el entorno de los personajes y de sus sentimientos.
Marina nos desvela el secreto del personaje Oscar Drai, que tras años de huir de su gran aventura de joven, decide volver a su ciudad natal Barcelona para contarnos una historia de amor que nunca dejará de atormentarle. La historia transcurre en un corto espacio de tiempo, para ser más exactos de finales de septiembre de 1979 hasta mayo de 1980, pero el personaje no decide contarnos su aventura hasta 15 años después, cuando se da cuenta que no puede huir de su pasado. Oscar Drai es un joven de 15 años que vive en un internado, que por casualidad o por sus ganas de explorar los alrededores, decide adentrarse en un viejo caserón de Sarriá abandonado. Allí conocerá a Marina y a su padre Germán Blau, un pintor viudo, muy apenado por la muerte de su esposa. Poco a poco el personaje se involucra en su vida y se adentra en una historia llena de misterio que puede costarle la vida o algo más. Pero en realidad es una historia de amor, envuelta de misterio y de terror. Luego irán apareciendo otros personajes que nos introducirán en la parte más misteriosa del argumento (Mijail Kolvenik, su esposa Eva Irinova, el doctor Shelley y su hija María, y como no el inspector Florián).

1249 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    I libri di Zafòn sono molto intriganti e ben strutturati ma hanno la grossa pecca di essere simili tra loro! Nello specifico, ho letto per primo "Il gioco dell'angelo" che ho trovato favoloso, poi questo e per ultimo "le luci di settembre" e li ho tr ...(continue)

    I libri di Zafòn sono molto intriganti e ben strutturati ma hanno la grossa pecca di essere simili tra loro! Nello specifico, ho letto per primo "Il gioco dell'angelo" che ho trovato favoloso, poi questo e per ultimo "le luci di settembre" e li ho trovati tutti con storie davvero molto somiglianti! Quindi non vi aspettate grandi innovazioni ma solo un libro ben scritto.

    Is this helpful?

    Emma said on Sep 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un regalo

    Un regalo, sì. Da quando ho letto il titolo ho capito che sarebbe stata una continua scoperta data la mia scarsa conoscenza dell'autore e del genere, e così è stato: per ogni pagina che giravo mi sembrava di scartare un altro regalo, sempre nuovo è d ...(continue)

    Un regalo, sì. Da quando ho letto il titolo ho capito che sarebbe stata una continua scoperta data la mia scarsa conoscenza dell'autore e del genere, e così è stato: per ogni pagina che giravo mi sembrava di scartare un altro regalo, sempre nuovo è diverso.
    Se avessi dovuto scegliere di leggerlo, consapevole degli orrori che venivano narrati, non l'avrei mai fatto e così avrei perso una delle più belle esperienze di lettura della mia vita.
    Una storia coinvolgente, dolorosa e, sopratutto, generosa. Mi ha regalato tre amici che porterò sempre nel cuore, un insegnamento intenso e una nuova me. Almeno per un po'.

    Is this helpful?

    Federica Bruno said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro meraviglioso! Il più bello di Zafon insieme a "l'ombra del vento". L'autore ha l'incredibile capacità di portarti dentro al libro, farti visitare i luoghi che descrive e farti amare i protagonisti delle sue storie. Libro misterioso, tenero e to ...(continue)

    Libro meraviglioso! Il più bello di Zafon insieme a "l'ombra del vento". L'autore ha l'incredibile capacità di portarti dentro al libro, farti visitare i luoghi che descrive e farti amare i protagonisti delle sue storie. Libro misterioso, tenero e toccante.

    Is this helpful?

    Franci_F said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho approfittato del freddo e delle vacanze di Natale per farmi una "Zafonata" se mi passate il termine, uno scrittore che mi piace, anche se devo dire che al terzo/quarto libro ho smesso in quanto poi alla fine lo stile è quello...

    Is this helpful?

    KUZZO said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutti noi custodiamo un segreto chiuso a chiave nella soffitta dell'anima.

    Is this helpful?

    $Sofia$ said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Io a Zafón non avrei dato un euro. Non mi ha mai incuriosita, mai intrigata, non ho mai aperto un suo romanzo pur avendone avuti un paio sotto gli occhi per mesi. E poi è arrivata Marina. Marina, che inizialmente pensavo fosse il nome di un bellissim ...(continue)

    Io a Zafón non avrei dato un euro. Non mi ha mai incuriosita, mai intrigata, non ho mai aperto un suo romanzo pur avendone avuti un paio sotto gli occhi per mesi. E poi è arrivata Marina. Marina, che inizialmente pensavo fosse il nome di un bellissimo posto nel mondo, è invece una ragazza, nemmeno interessante quanto mi sarei aspettata: marginale, sbuca appena, poi volta lo sguardo e tu te ne dimentichi. Un personaggio come gli altri, forse molto meno interessante degli altri (due o tre dei quali virano verso la genialità, mi tocca ammetterlo).
    Nonostante questo, e nonostante macchioline di banalità sparse e qualche retaggio di uno stile infantile che appartenne anche a me, è stato il puzzle più magnetico che abbia mai avuto il piacere di ricomporre. Episodicamente svettante, magistralmente tetro, sopportabilmente giallo, sorprendentemente originale.
    Credo si tratti delle quattro stelle che ho assegnato con più gioia in assoluto.

    Is this helpful?

    Silvia Piscopo said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book

Page 7 , 9 , 13 , 25 , 33 , 84 , 165