Marinai perduti

Voto medio di 1324
| 282 contributi totali di cui 196 recensioni , 86 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La storia parla di tre marinai, tre navigatori del Mediterraneo, tre "Ulisse" contemporanei: il libanese Abdul Aziz, il greco Diamantis e il turco Nedim. La loro nave, l'Aldebaran (Abdul è il capitano, Diamantis è il suo secondo, Nedim è il ... Continua
Ha scritto il 08/10/17
Con la morte prematura di questo grande scrittore abbiamo veramente subito una perdita incalcolabile!
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/08/17
Essere stati è una condizione per essere
E' tutti qui ... unico, magico, meraviglioso Jean-Claude Izzo.
Ha scritto il 29/06/17
Questa volta la mia valigia di lettrice mi porta a Marsiglia, complice un agguerrito gruppo di lettura nel quale mi aggiro. Penso che senza questo spunto avrei girato al largo da questi marinai. All'inizio la storia in sé non è che mi prendesse, ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 15/06/17
Comme un polar de marins, avec le décor de Marseille, les odeurs du port et des amours perdus. Très beau.
Ha scritto il 31/03/17
Non delude mai
Riprendo la lettura di Izzo dopo qualche anno dalla Trilogia di Montale, grazie ad un regalo di una cara amica. Izzo non delude: letturaa veloce, coinvolgente, sempre dalla parte dei vinti, con qualche breve frase da incorniciare.E poi Marsiglia, ...Continua
  • 5 mi piace

Ha scritto il Jun 11, 2017, 08:04
Le città vere, quelle che hanno una storia da raccontare, si concedono solo in questo modo. Il Cairo, Buenos Aires, Shangai per esempio. E Napoli e Algeri, ovviamente. Forse anche San Pietroburgo e Praga. E Roma, ma per altri motivi. Lì ci si ...Continua
Ha scritto il Jun 09, 2017, 07:00
Il come e il perché un ricordo riaffiori e ti prenda alla gola lo si ignora sempre. I ricordi sono lì e basta. Pronti ad approfittare della benché minima occasione. Per trascinarti verso mondi perduti. I ricordi, comunque, anche i più belli o i ...Continua
Ha scritto il Jun 09, 2017, 06:59
Amo il mare, ecco tutto. Dal mare, la terra si vede in modo diverso, e anche gli uomini.
Ha scritto il Jun 09, 2017, 06:56
Sull'Aldébaran c'erano due birmani, uno della Costa d'Avorio, uno delle Comore, un turco, un marocchino e un ungherese. Abdul Aziz era libanese e lui greco. Una volta in mare chi era lo straniero, e rispetto a chi? Da quasi trent'anni navigava con ...Continua
Ha scritto il Dec 06, 2016, 22:12
«Io voglio morire qui, Melina. Qui, in questa aridità dove ho imparato a vivere. E a rifiutare tutti i "dopo del mondo».

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi