La signorina Mollie Jeffrey è una ragazza tranquilla, capelli biondi, occhiali con la montatura di corno e abiti che non danno nell'occhio. Si è trasferita da poco a Manchester, dove lavora alla biglietteria del cinema Roxy. Un anno fa era Marion ...Continua
Ha scritto il 11/02/17
Veramente bello! Avendo visto già il film conoscevo la storia,anche se devo ammettere che la parte del colpo di scena mi è piaciuta di più nel film ; nel libro l ho trovata un po' troppo frettolosa. Ma,a parte questo, ed a parte il fatto che ,in ...Continua
Ha scritto il 06/01/17
Ipnotico, coinvolgente, lessicalmente ricco: ottimo spunto per uno dei capolavori di Hitchcock più sottovalutati.
Ha scritto il 05/01/17
Ipnotico, coinvolgente, lessicalmente ricco: ottimo spunto per uno dei capolavori di Hitchcock più sottovalutati.
Ha scritto il 25/05/16
paro, paro, ma diverso...grande Hitch ma anche grande Graham
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/03/15
Cosa c'è di più intrigante di una ladra che cambia identità continuamente, trasferendosi di città in città per compiere sempre nuovi furti...? Che ogni volta cambia nome, modo di vestire e capelli e si crea e si reinventa ogni volta? Marnie è ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi