Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Martin Eden

By Jack London

(266)

| Others | 9788817153478

Like Martin Eden ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

283 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Vita e morte del Signor Martin Eden

    Martin Eden, giovane marinaio con molta esperienza di vita alle spalle e predisposizione alla rissa facile, incontra per caso l'amore della sua vita dopo aver salvato il di lei fratello da una delle suddette scazzottate. Ruth, così si chiama la ragaz ...(continue)

    Martin Eden, giovane marinaio con molta esperienza di vita alle spalle e predisposizione alla rissa facile, incontra per caso l'amore della sua vita dopo aver salvato il di lei fratello da una delle suddette scazzottate. Ruth, così si chiama la ragazza, appartiene al mondo della piccola borghesia che affascina il marinaio, con le sue buone maniere e la sua cultura ostentata, il suo buon gusto e la sua rarefatta atmosfera di quiete domestica priva di forti emozioni e, in ultima istanza, di vitalità.

    Martin prenderà a modello quel mondo piccolo borghese, e per farsi amare da Ruth si imporrà una trasformazione quasi impossibile da rozzo marinaio che ha viaggiato in lungo e in largo in artista, scrittore capace di descrivere la bellezza come pochi al mondo e guadagnare abbastanza da vivere soltanto della propria scrittura; ma le straordinarie doti intellettuali del giovane gli si ritorceranno contro, e alla fine si accorgerà, troppo tardi, di essere bruciato in fretta e di aver lottato e sofferto tanto per tutte le ragioni sbagliate.

    Jack London ha dichiarato che Martin Eden rappresenta, oltre alla narrazione parzialmente autobiografica delle difficoltà sperimentate come scrittore alle prime armi, una critica feroce all'individualismo spinto tipico della società americana del 1909; dal mio punto di vista il romanzo si può considerare come un bel ritratto drammatico del lato oscuro del "sogno americano" nei primi anni del XX secolo, ovviamente con contorno di critica sprezzante alla borghesia a opera di un autore dichiaratamente socialista. Che poi sono più o meno la stessa cosa, credo.

    Is this helpful?

    Sir Arthur said on Oct 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Martin London * Jack Eden

    Martin, lo vorresti conoscere.
    Due parole seduti sul letto nella sua stanza, con l'odore di cucina, con le pile di manoscritti che si accumulano sotto e sopra la scrivania. Martin è la persona che conosce se stessa, che si nutre del proprio valore n ...(continue)

    Martin, lo vorresti conoscere.
    Due parole seduti sul letto nella sua stanza, con l'odore di cucina, con le pile di manoscritti che si accumulano sotto e sopra la scrivania. Martin è la persona che conosce se stessa, che si nutre del proprio valore nei momenti di digiuno, che discerne, che capisce prima di te cosa sia il giusto, il vero e il bello. Martin è l'amico ideale, colui che rifugge da sovrastrutture e ipocrisia. Martin è anche un uomo libero e come tale, libero anche di abbandonare tutto, anche te.

    Is this helpful?

    Илария said on Oct 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Finirlo ti fa sentire "orfano"

    Quando lo finisci ti fa sentire "orfano". Lo vuoi ancora, ma ormai è andato, non c'è più nulla da fare. E allora ti penti di averlo letto a quella velocità fotonica, rimugini sulla tua lettura "alla Usain Bolt". Ti rimproveri. Realizzi che forse avr ...(continue)

    Quando lo finisci ti fa sentire "orfano". Lo vuoi ancora, ma ormai è andato, non c'è più nulla da fare. E allora ti penti di averlo letto a quella velocità fotonica, rimugini sulla tua lettura "alla Usain Bolt". Ti rimproveri. Realizzi che forse avresti dovuto passeggiarci dentro. Ma poi, ti soffermi e pensi: "No, quella era l'andatura". London ti fa correre a perdifiato per le sue pagine.
    A corsa conclusa rifiati e una volta ripreso il ritmo regolare del cuore e dei polmoni, ripercorri con la mente dallo start al fotofinish quella corsa matta, ci dialoghi.

    Is this helpful?

    Maiade said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non sono un appassionato della letteratura americana, per tanto anche in questo libro non vedo nulla di straordinario.

    Is this helpful?

    MAGIO said on Apr 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    4 stelle perchè...

    ... ATTENZIONE SPOILER

    Purtroppo il finale che non ha rovinato il piacere che ho avuto a leggere il capolavoro di London. Non si può avere tutto dalla vita.

    Is this helpful?

    Kristiano Pedia said on Mar 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book