Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Mary Poppins ritorna

Di

Editore: Valentino Bompiani

4.2
(89)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 300 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Letizia Chantre Bompiani ; Illustratore o Matitista: Mary Shepard

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Mary Poppins ritorna?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
I bambini, come tutti sanno, sono abituati a dimostrare il loro gradimento di una storia col chiedere che essa venga loro ripetuta senza indugio, e che subito si scriva un libro "come" il primo.
La signorina Travers ha compiuto il miracolo di cantare di nuovo la stessa canzone e far sì che la nuova audizione avesse tutto il fascino della prima.
Ordina per
  • 5

    E Mary Poppins se ne va, così come era venuta. Arriva dal cielo e nel cielo ritorna. Ma le esperienze che regala, quelle saranno custodite per sempre nei cuori dei bambini Banks, come in quelli di tutti coloro che avranno avuto il piacere di viverle, leggendole.
    Bellissimo, forse più del primo, m ...continua

    E Mary Poppins se ne va, così come era venuta. Arriva dal cielo e nel cielo ritorna. Ma le esperienze che regala, quelle saranno custodite per sempre nei cuori dei bambini Banks, come in quelli di tutti coloro che avranno avuto il piacere di viverle, leggendole. Bellissimo, forse più del primo, magari solo per il fatto che l'ho letto con più consapevolezza. Mi è scappata anche una lacrimuccia, benchè sapessi che il finale era inevitabile: niente è per sempre, come spesso ci ricorda Mary Poppins. E chi la conosce bene sa che Mary Poppins non mette radici, va e viene a suo piacimento, portata dal vento e dagli aquiloni. E' qui, ma sempre pronta a partire per chissà quale avventura, in chissà quale Altrove e con quali bizzarri personaggi. A volte mi piacerebbe sapere cosa fa Mary Poppins quando non è impegnata in casa Banks, dove se ne va alla fine di ogni libro? Ma questo lo possiamo solo immaginare, perchè "vi erano delle cose intorno a Mary Poppins che non si potevano spiegare".

    A seguito dell'uscita di Saving Mr. Banks, film sulla presunta vera storia di come Walt Disney riuscì a convincere P. L. Travers a cedere i diritti di Mary Poppins, consiglio questa recensione di Jerry Griswold, studioso americano di letteratura per l'infanzia: http://sdsuchildlit.blogspot.it/2013/12/saving-mr-banks-but-throwing-pl-travers.html

    ha scritto il 

  • 4

    Delirante y llena de mala leche: así es Mary Poppins, poco que ver con la dulce niñera que nos trajo Disney. La película coge elementos de este libro también, así que algo nos sonará. Lectura fácil, amena y divertida, la verdad es que me habría encantado leer estos libros de pequeña.

    ha scritto il 

  • 5

    "<<Mary Poppins, Mary Poppins!>> - gridarono, e le si gettarono addosso. [...] << Finalmente! Finalmente! Finalmente!>> - gridò Michele con impeto afferrandola pel braccio, pur di assicurarsi, toccandola, che era lei in carne ed ossa."
    Mary Poppins è tornata, come il suo " ...continua

    "<<Mary Poppins, Mary Poppins!>> - gridarono, e le si gettarono addosso. [...] << Finalmente! Finalmente! Finalmente!>> - gridò Michele con impeto afferrandola pel braccio, pur di assicurarsi, toccandola, che era lei in carne ed ossa." Mary Poppins è tornata, come il suo "au revoir" di carta aveva lasciato intendere. Nuove sorprendenti avventure, molti diversi Altrove - non solo il carnevalesco SottoSopra, ma anche il Sotto e il Sopra come mondi soltanto apparentemente distanti e non comunicanti - attendono i fratellini Banks. Qualcuno dirà di sé: <<Io sono terra e aria e fuoco e acqua. Vengo dal Buio dove tutte le cose hanno il loro principio. [...] Vengo dal mare e dai suoi flutti. Vengo dal cielo e dalle stelle, vengo dal sole e dalla sua luce. [...] E vengo dalle foreste della terra.>>. Tutto è Uno, ci dice (la saga di) Mary Poppins, ancora una volta. Non a caso il Re finalmente comprenderà che << non c'è nessuna differenza. Una pietra è una stella che non brilla. Un uomo è un uccello senza ali>>.Terra e cielo, cielo e terra: stessa sostanza. Solo lei, Mary Poppins, è assolutamente capace di farci capire, col suo semplice e straordinario essere se stessa, quanto la gravità possa essere lieve (in alcuni casi persino inconsistente), e la leggerezza piena di contegno; e, in ogni caso, queste non vivono in contrapposizione, almeno non in Mary Poppins, anzi camminano a braccetto, per vivere, con intelligenza, la bellezza dell'essere liberi davvero. E poi, altro interessante dilemma.... <<Cosa è vero e cosa non lo è? Puoi tu dirmelo, oppure io? Forse noi non sapremo mai più di questo: che credere una data cosa è renderla vera. E così, se Michele credeva di avere la Luna tra le braccia - ebbene, allora ce l'aveva davvero>>...

    ha scritto il 

  • 4

    Mary Poppins è capace di grande trasgressione, proprio nel senso etimologico di uscita dal tracciato obbligato per saltare altrove. Arriva e parte qunado decide lei, senza preavviso e secondo un progetto ben preciso ma segreto: ha altro da fare. Giunge portata dal vento dell'Est, dal filo di un a ...continua

    Mary Poppins è capace di grande trasgressione, proprio nel senso etimologico di uscita dal tracciato obbligato per saltare altrove. Arriva e parte qunado decide lei, senza preavviso e secondo un progetto ben preciso ma segreto: ha altro da fare. Giunge portata dal vento dell'Est, dal filo di un aquilone; se ne va con il vento dell'Ovest, vorticando su una giostra che si solleva in aria. é legata non si sa come ad un'altra dimensione, ad un altrove in cui si sta al mondo diversamente rispetto alla vita quotidiana...

    ha scritto il