Maschere per un massacro

Voto medio di 518
| 96 contributi totali di cui 88 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Paperorosso
Ha scritto il 01/04/18
Non troverete' sistematicita'. Non troverete l'esposizione cronologica dei fatti riguardanti la guerra jugoslava. Troverete pero' i sentimenti, le pulsioni, le volonta' inconfessabili dei belligeranti, il tanfo della guerra, le sofferenze delle popol...Continua
Vaiun69
Ha scritto il 11/02/18
Non sempre tutto è come sembra....

Libro da leggere specialmente se si vuole avere anche una versione "diversa" dei perchè di questa guerra. Interessante.

Heinrichauskoln
Ha scritto il 28/04/17
Rumiz ha un'idea precisa delle guerre balcaniche. Un'idea precisa che è nata sul campo e non certo per sentito dire. Raccolta di materiale, fonti, esperienze dirette, interviste, amicizie, strette di mano e cuore in gola. La guerra di tutti contro tu...Continua
Lore
Ha scritto il 17/04/17
Aspetti positivi: - tratta un tema molto interessante e importante - lo stile di scrittura di Rumiz è sempre molto di impatto, molto realistico e coinvolgente. Aspetti negativi: - è un libro che ha l’obiettivo di fornire un punto di vista, e un punto...Continua
l'affabulatore
Ha scritto il 13/01/17

Illuminante, davvero, per renderci conto della reale porcheria che si è nascosta e ha giustificato una delle più schifose guerre del 900.


PPP
Ha scritto il Jan 10, 2018, 10:31
"Guardati dal nemico, ma dall'amico guardati cento volte. Difatti se l'amico tuo diventa nemico, può colpirti di più perché conosce le strade segrete del cuore."
Pag. 193
Davide Scafidi
Ha scritto il Mar 07, 2017, 08:12
Anche in occidente l'Europa è piena di ringhiose identità avvitate su se stesse, di anticentralismi frustrati, insofferenze etniche, rabbie metropolitane, vittimismi regionali e provinciali, nazionalpopulismi e microprotezionismi assolutamente identi...Continua
Davide Scafidi
Ha scritto il Mar 07, 2017, 08:12
Ti accorgi che il sangue vero provoca assuefazione. Muove lo stomaco, non il cervello; mette sullo stesso piano aggredito e aggressore; impedisce di guardare al contesto; persino rassicura, perché è un fatto biblico, più forte di noi, dunque tale da...Continua
Finisterrae
Ha scritto il Jun 02, 2014, 17:12
Ti scontri con un potere -quello dell'informazione, il tuo- che chiede verità semplici, superficiali, facilmente titolabili. Massacri, barbarie, stupri, bambini salvati, atti d'eroismo. Vedi che la verità è sistematicamente occultata da un diluvio di...Continua
Pag. 26
Finisterrae
Ha scritto il Jun 02, 2014, 17:01
Se [...] hanno potuto propinarci a piene mani stereotipi e banalizzazioni depistanti del tipo "la guerra tribale", ciò è accaduto non solo perché i nostri giornali richiedevano imperiosamente banalità da gettare in pasto alla massa. Gli aggressori ha...Continua
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi