Maschere per un massacro

Voto medio di 509
| 95 contributi totali di cui 87 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"La guerra mette a nudo la verità degli uomini e insieme la deforma. Ci sono tanti aspetti di questa verità; uno di essi è la cecità generale - cecità delle vittime, degli spettatori (i servizi d'informazione occidentale,oscillanti tra esasperazione, ...Continua
Vaiun69
Ha scritto il 11/02/18
Non sempre tutto è come sembra....

Libro da leggere specialmente se si vuole avere anche una versione "diversa" dei perchè di questa guerra. Interessante.

Heinrichauskoln
Ha scritto il 28/04/17
Rumiz ha un'idea precisa delle guerre balcaniche. Un'idea precisa che è nata sul campo e non certo per sentito dire. Raccolta di materiale, fonti, esperienze dirette, interviste, amicizie, strette di mano e cuore in gola. La guerra di tutti contro tu...Continua
  • 1 mi piace
Lore
Ha scritto il 17/04/17
Aspetti positivi: - tratta un tema molto interessante e importante - lo stile di scrittura di Rumiz è sempre molto di impatto, molto realistico e coinvolgente. Aspetti negativi: - è un libro che ha l’obiettivo di fornire un punto di vista, e un punto...Continua
l'affabulatore
Ha scritto il 13/01/17

Illuminante, davvero, per renderci conto della reale porcheria che si è nascosta e ha giustificato una delle più schifose guerre del 900.

soltanto_Claudia
Ha scritto il 07/12/16
Ci avrei capito ben poco, se non l'avessi letto durante un viaggio in Croazia e Bosnia Herzegovina. Ad ogni modo, la realtà - per esempio una visita guidata di Sarajevo con chi ha vissuto l'assedio da ventenne, o una chiacchierata in perfetto italian...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento

PPP
Ha scritto il Jan 10, 2018, 10:31
"Guardati dal nemico, ma dall'amico guardati cento volte. Difatti se l'amico tuo diventa nemico, può colpirti di più perché conosce le strade segrete del cuore."
Pag. 193
  • 1 mi piace
Davide Scafidi
Ha scritto il Mar 07, 2017, 08:12
Anche in occidente l'Europa è piena di ringhiose identità avvitate su se stesse, di anticentralismi frustrati, insofferenze etniche, rabbie metropolitane, vittimismi regionali e provinciali, nazionalpopulismi e microprotezionismi assolutamente identi...Continua
Davide Scafidi
Ha scritto il Mar 07, 2017, 08:12
Ti accorgi che il sangue vero provoca assuefazione. Muove lo stomaco, non il cervello; mette sullo stesso piano aggredito e aggressore; impedisce di guardare al contesto; persino rassicura, perché è un fatto biblico, più forte di noi, dunque tale da...Continua
Finisterrae
Ha scritto il Jun 02, 2014, 17:12
Ti scontri con un potere -quello dell'informazione, il tuo- che chiede verità semplici, superficiali, facilmente titolabili. Massacri, barbarie, stupri, bambini salvati, atti d'eroismo. Vedi che la verità è sistematicamente occultata da un diluvio di...Continua
Pag. 26
Finisterrae
Ha scritto il Jun 02, 2014, 17:01
Se [...] hanno potuto propinarci a piene mani stereotipi e banalizzazioni depistanti del tipo "la guerra tribale", ciò è accaduto non solo perché i nostri giornali richiedevano imperiosamente banalità da gettare in pasto alla massa. Gli aggressori ha...Continua
Pag. 19

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi