Masscult e midcult

di | Editore: E/O
Voto medio di 31
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
AnerAndros
Ha scritto il 28/01/14
Dedicato a tutti coloro che si sentono eruditi leggendo Fabio Volo

Libro non facile, che richiede una buona conoscenza di storici prodotti culturali americani. Analisi dura e cruda di tutto ciò che è cultura e non-cultura. Tratti profetici nell'ambito del narrowcasting televisivo. Merita assolutamente!

  • 1 mi piace
Francesco Caputo
Ha scritto il 07/07/10

Ok, questo va dritto in libreria accanto a "la società dello spettacolo" di Debord. Ci siamo sui concetti di masscult e midcult. Ma, domanda da un milione di dollari: è davvero ineluttabile rifugiarsi nel "conservatorismo artistico"?

meno mm
Ha scritto il 28/02/10

Della cultura, alta, bassa e di mezzo. Poco conosciuto, purtroppo

onelulu
Ha scritto il 25/02/10
e' difficile
e' un libro difficile. per me di sicuro, vista la mia ignoranza. l'autore e' un intellettuale americano del secondo dopoguerra. il libro in questione e' degli anni sessanta. l'autore definisce i concetti di masscult e midcult, ne analizza le caratter...Continua
  • 2 mi piace
Rodolfo Canaletti
Ha scritto il 08/11/08
Un saggio un po’ datato, ma ancora oggi con aspetti molto interessanti.
Dwight McDonald introduce il concetto di masscult (definiamolo cultura di massa, anche se McDonald non è d’accordo) confrontandolo col concetto di cultura, quella tradizionale (o vera).Quest’ultima è espressione del pensiero di chi la produce (scrive...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi