Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Master I Margarita

(Russian Version)

By Mikhail Bulgakov

(12)

| Hardcover | 9785768403171

Like Master I Margarita ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mikhail Bulgakov's devastating satire of Soviet life was written during the darkest period of Stalin's regime. Combining two distinct yet interwoven parts-one set in ancient Jerusalem, one in contemporary Moscow-the novel veers from moods of wild th Continue

Mikhail Bulgakov's devastating satire of Soviet life was written during the darkest period of Stalin's regime. Combining two distinct yet interwoven parts-one set in ancient Jerusalem, one in contemporary Moscow-the novel veers from moods of wild theatricality with violent storms, vampire attacks, and a Satanic ball; to such somber scenes as the meeting of Pilate and Yeshua, and the murder of Judas in the moonlit garden of Gethsemane; to the substanceless, circus-like reality of Moscow. Its central characters, Woland (Satan) and his retinue-including the vodka-drinking, black cat, Behemoth; the poet, Ivan Homeless; Pontius Pilate; and a writer known only as The Master, and his passionate companion, Margarita-exist in a world that blends fantasy and chilling realism, an artful collage of grostesqueries, dark comedy, and timeless ethical questions.

Although completed in 1940, The Master and Margarita was not published in Moscow until 1966, when the first part appeared in the magazine Moskva. It was an immediate and enduring success: Audiences responded with great enthusiasm to its expression of artistic and spiritual freedom. This new translation has been created from the complete and unabridged Russian texts.

1808 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    non il capolavoro che mi aspettavo ma cmq intrigante

    Is this helpful?

    willer86 said on Aug 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La quinta stella è per Frida

    Al di là della magistrale scrittura, del divertimento che si prova a leggerlo, della ricchezza dei personaggi e della loro caratterizzazione.. la quinta stella è per Frida. Poche righe inseriscono in questo universo non più folle dell'umanità la dime ...(continue)

    Al di là della magistrale scrittura, del divertimento che si prova a leggerlo, della ricchezza dei personaggi e della loro caratterizzazione.. la quinta stella è per Frida. Poche righe inseriscono in questo universo non più folle dell'umanità la dimensione etica.

    Is this helpful?

    val_cas said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La sensazione che ho provato stamattina quando ho letto l’ultima pagina: sollievo.
    (Bad)

    Su questo romanzo avevo grandi aspettative forse perché l’ho cominciato aspettandomi un Dostoevskij o un Tolstoj, mio errore.
    La prima parte è stata di una lent ...(continue)

    La sensazione che ho provato stamattina quando ho letto l’ultima pagina: sollievo.
    (Bad)

    Su questo romanzo avevo grandi aspettative forse perché l’ho cominciato aspettandomi un Dostoevskij o un Tolstoj, mio errore.
    La prima parte è stata di una lentezza micidiale e gli spostamenti continui fra la realtà vissuta dai protagonisti e il racconto delle vicende di Ponzio Pilato non mi ha aiutata; anzi, ci sono stati dei momenti in cui ho preferito le parti col procuratore.
    Avevo riposto grande fiducia in Margherita, non facevo altro che chiedermi “ma quando arriva??” e lei è davvero il personaggio migliore del romanzo sebbene…
    Per spiegare con un esempio cosa mi ha lasciato Il Maestro e Margherita: la prima scena che mi viene in mente è quella della festa, il momento in cui gli invitati si accalcano attorno alla povera Margherita e la baciano ovunque, sulle gambe, in viso, e la riempiono di lividi. Mi sono dovuta fermare e riprendermi un attimo.
    Pesaaante.
    E il caldo non c’entra perché sono mesi che ce l’ho in lettura.
    Io e Bulgakov non ci siamo piaciuti.
    Al diavolo!

    Is this helpful?

    Serena said on Aug 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la prima volta che fai un incubo sul libro che stai leggendo pensi: "sono un po' esaurita...";
    la seconda volta rifletti: "ho bisogno di andare in vacanza ...(ma se sono appena tornata??!!??!!...);
    la terza volta cancelli il libro dal reader a ti ded ...(continue)

    la prima volta che fai un incubo sul libro che stai leggendo pensi: "sono un po' esaurita...";
    la seconda volta rifletti: "ho bisogno di andare in vacanza ...(ma se sono appena tornata??!!??!!...);
    la terza volta cancelli il libro dal reader a ti dedichi a letture più confacenti...

    QF

    Is this helpful?

    Queen Faee said on Aug 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    il libro che mi è rimasto nel cuore: mi ha stregato durante la lettura e poi, alla fine, ha detto "voglio rimanere sempre con te".

    Is this helpful?

    Claudia_nt said on Jul 30, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book