Matar un ruiseñor

By

Publisher: Byblos

4.4
(11543)

Language: Español | Number of Pages: 410 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , German , French , Italian , Portuguese , Dutch , Catalan , Swedish , Korean , Polish , Indonesian

Isbn-10: 846662676X | Isbn-13: 9788466626767 | Publish date: 

Translator: Baldomero Porta

Also available as: Hardcover , Others , Paperback

Category: Fiction & Literature , History , Social Science

Do you like Matar un ruiseñor ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Jean Louise Finch evoca una época en la que su padre Atticus, abogado en una población sureña, decidió defender a un hombre negro acusado de violar a una mujer blanca. Harper Lee ganó el Pulitzer en 1961 por esta novela, que Robert Mulligan llevó a la gran pantalla en una inolvidable película que obtuvo dos Oscar: al mejor guión (Horton Footer) y al mejor intérprete masculino (Gregory Peck).
Sorting by
  • 4

    Encomiabile negli intenti e nella stesura di un intreccio emotivamente coinvolgente. La morale contro ogni forma di discriminazione prende tuttavia il sopravvento e porta l’autrice a schierare i perso ...continue

    Encomiabile negli intenti e nella stesura di un intreccio emotivamente coinvolgente. La morale contro ogni forma di discriminazione prende tuttavia il sopravvento e porta l’autrice a schierare i personaggi in maniera troppo semplicistica tra buoni e cattivi e ad escogitare un lieto fine poco credibile. Affronta un tema complesso, ma ne evita le contraddizioni e le ambiguità.

    said on 

  • 5

    A classic

    Lee's To Kill a Mockingbird is a literary classic. The book has in it great dry humor and action laced with suspense to keep you turning the pages even some 50+ years after it was written.

    said on 

  • 4

    Se avete letto questo libro per la prima volta quando avevate 14 anni, vi consiglio di rileggerlo ora. Un libro sui pregiudizi della gente così attuale che mette i brividi. Un racconto fatto dal punto ...continue

    Se avete letto questo libro per la prima volta quando avevate 14 anni, vi consiglio di rileggerlo ora. Un libro sui pregiudizi della gente così attuale che mette i brividi. Un racconto fatto dal punto di vista di una bambina, un po' maschiaccio, un po' sorella, un po' figlia. Ci sono un avvocato, una zia, una vicina di casa, i buoni, i cattivi, le pettegole, il misterioso. Ci sono tutti gli ingredienti per un buon libro, di un certo spessore. Un classico da non perdersi.

    said on 

  • 5

    suggerito dalla bibliotecaria

    più di 40 anni fa... insisteva perchè lo leggessi e io ostinato passavo sempre la mano. forse non mi ispirava il titolo, la copertina? questo non lo ricordo.
    a dire il vero non l'ho letto ma ho ascolt ...continue

    più di 40 anni fa... insisteva perchè lo leggessi e io ostinato passavo sempre la mano. forse non mi ispirava il titolo, la copertina? questo non lo ricordo.
    a dire il vero non l'ho letto ma ho ascoltato l'ottimo podcast di altavoce di radio3.
    ora ho capito la sua insistenza, è un libro di buoni sentimenti con fulgidi esempi di moralità e buon senso. troppo? secondo me no, grazie a una giusta dose di ironia e allegria.
    temo che, nonostante il grande successo che ha avuto, non sia stato assimilato dalla maggioranza della società a stelle e strisce che probabilmente continuerà ad essere intollerante alle diversità e ancorato a un sistema socio-economico che si sta sciogliendo sotto i loro piedi.
    noi siamo una loro provincia e quanto sopra vale anche qui :(

    said on 

  • 5

    Un classico che tutti dovrebbero leggere. Se non fosse controproducente come proposta io renderei obbligatorio far leggere questo libro agli studenti. Dopo aver letto questo libro vedi tutto in modo d ...continue

    Un classico che tutti dovrebbero leggere. Se non fosse controproducente come proposta io renderei obbligatorio far leggere questo libro agli studenti. Dopo aver letto questo libro vedi tutto in modo diverso e più giusto.

    said on 

Sorting by
Sorting by
Sorting by