Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Matilda

By

Publisher: Penguin Books Ltd

4.4
(3926)

Language:English | Number of Pages: 256 | Format: eBook | In other languages: (other languages) Spanish , French , Chi traditional , Basque , Catalan , Italian , German , Dutch , Galego , Portuguese , Czech

Isbn-10: 0141929456 | Isbn-13: 9780141929453 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover , Audio Cassette , School & Library Binding , Library Binding , Others , Audio CD

Category: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like Matilda ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

Matilda is one of Roald Dahl's most magical stories!



Matilda Wormwood's father is a mean crooked crook. And her mother's just plain stupid. They think Matilda is a nuisance who should watch more TV and read fewer books! But her lovely teacher Miss Honey thinks Matilda is a genius. Matilda has a few extraordinary tricks up her sleeve, so her horrible parents and even more horrible headmistress had better watch out.



"A true genius . . . Roald Dahl is my hero" David Walliams



***Adapted for stage in 2011 into an award-winning musical by Tim Minchin.***



Roald Dahl, the best-loved of children's writers, was born in Wales of Norwegian parents. After school in England he went to work for Shell in Africa. He began to write after "a monumental bash on the head", sustained as an RAF pilot in World War II. Roald Dahl died in 1990.



Quentin Blake is one of the best-known and best-loved children's illustrators and it's impossible now to think of Roald Dahl's writings without imagining Quentin Blake's illustrations.

Sorting by
  • 4

    "I libri le aprivano mondi nuovi e le facevano conoscere persone straordinarie che vivevano una vita piena di avventure.
    Girava il mondo restando seduta nella sua stanza."

    said on 

  • 2

    Romanzo per bambini, con le esagerazioni tipiche di alcuni libri di questo genere (i buoni che sono buonissimi e in più portano cognomi come Dolcemiele… e i cattivi sono cattivissimi e si chiamano Sp ...continue

    Romanzo per bambini, con le esagerazioni tipiche di alcuni libri di questo genere (i buoni che sono buonissimi e in più portano cognomi come Dolcemiele… e i cattivi sono cattivissimi e si chiamano Spezzaindue). La narrazione è un po’ stereotipata: la televisione è per definizione cattiva e chi la guarda è rozzo, mentre chi legge è una mente elevata e intelligente. Sono carine le rivincite che si prende la piccola Matilde sue genitori terribili, ma nel complesso il romanzo non mi è piaciuto molto.

    said on 

  • 5

    El llibre en ha agradat i en alguns moments l'hem trobat divertit, però també pensem que és un llibre molt trist i que no acaba bé, encara que sembi que acaba bé.

    said on 

  • 5

    Un libro che vale la pena di leggere a qualunque età!
    Con mia enorme sorpresa, ho scoperto che anche il film - che da piccola adoravo - è fatto davvero bene!

    said on 

  • 3

    Temo con il mio giudizio di avere abbassato il voto complessivo. 3 stelle sono un voto per i miei parametri di sufficienza abbondante ed indica qualcosa da leggere.
    Tuttavia ... mentre leggevo mi sorg ...continue

    Temo con il mio giudizio di avere abbassato il voto complessivo. 3 stelle sono un voto per i miei parametri di sufficienza abbondante ed indica qualcosa da leggere.
    Tuttavia ... mentre leggevo mi sorgevano diversi dubbi.
    E' un libro per ragazzi. L'ho letto facilmente in un pomeriggio. Non penso pero' che sia coinvolgente per un pubblico in età post-puberale.
    La scrittura e' alquanto semplice e lineare. A volte perfino troppo. I personaggi (i genitori in particolare) sono ancora più schematici di quelli di Harry Potter nel primo libro. C'e' un che di triste (fortunatamente non percepibile dai piu' giovani) in una bambina cosi' piccola e cosi' sola da avere come amici solo i libri.

    Mi pare che il libro risenta troppo della nazionalita' dello scrittore. Le figure "terrorizzanti" della direttrice mi sembrano figlie di un vissuto scolastico secondo il vecchio sistema educativo inglese. In questo senso definire il target come sotto i 13 anni e inglese e' appropriato: giovani lettori in grado di immedesimarsi nelle angherie sopportate dalla protagonista e sognanti di reagire ad i soprusi naturalmente o con la miracolosa acquisizione di poteri magici. Il lieto fine non guasta sebbene ... non so se tale finale possa considerarsi veramente lieto.

    Sono contento di averlo letto ma non lo consiglierei ad un adulto.

    said on 

Sorting by