Maxi Dylan Dog n. 12

Le morti bianche - I sei corvi - Oggetti smarriti

Voto medio di 33
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Maxi Dylan Dog 2009, annualeCopertina: Angelo StanoLe morti biancheSoggetto e sceneggiatura: Giovanni GualdoniDisegni: Montanari & GrassaniDylan si fa assumere in incognito in una grande fabbrica alla periferia di Londra dove, da qualche tempo, una ...Continua
l'uomo nero
Ha scritto il 10/12/09

Sempre attuale il primo racconto "le morti bianche", toccante l'ultimo "oggetti smarriti", prevedibile "i sei corvi"

  • 1 mi piace
VM71
Ha scritto il 30/07/09
Storie interessanti

Storie interessanti, soprattutto le prime due, con spunti tratti dalla cronaca ed elaborati efficacemente. Una stella in meno per i disegni di Montanari e Grassani, scarsi come di consueto.

BiRuBiRu
Ha scritto il 13/07/09

Per un essere un Maxi di Dylan Dog (ovvero la pubblicazione più oscena che la Sergio Bonelli Editore possa pubblicare) devo dire che non è male.

gongoro e i suoi...
Ha scritto il 04/07/09
SPOILER ALERT
tutto sommato: buono
le morti bianche: ** inizio un po' angosciante (per via dell'argomento molto attuale) che delude un po' nel finale, troppo poco realistico. i sei corvi: *** una storia del tipo "classico Dylan" , che mescola l'orrore quotidiano (violenza sulle do...Continua
  • 2 mi piace
Tarlo Fumetti
Ha scritto il 02/07/09
Un albo ben al di sotto delle aspettative.Unica storia degna di essere segnalata e che porta in alto il mio personalissimo giudizio, è "Oggetti smarriti" scritta da Alessandro Bilotta. Inoltre non ho mai amato i disegni del duo Montanari e Grassani.....Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi