Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Maximum Ride

Il volo finale

Di

Editore: TEA

3.6
(65)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 249 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8850222696 | Isbn-13: 9788850222698 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: A. Zebini

Genere: Science Fiction & Fantasy , Sports, Outdoors & Adventure , Teens

Ti piace Maximum Ride?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
98% umani e 2% uccelli, Max e i suoi amici sono vittime di un esperimento che ha mutato il loro DNA. Minacciati dal governo americano, scappano in Antartide dove si uniscono a un gruppo di ricercatori che studiano gli effetti del surriscaldamento globale. Ma anche agli antipodi della Terra sembrano non essere davvero al sicuro…
Ordina per
  • 4

    Molto apprezzabile la svolta ambientalista della storia, lascia perplessi il fatto che non sia stata introdotta prima in alcun modo, purtroppo pur essendo nobile e ben costruita l'argomentazione, nel contesto della trama della saga sembra un po' "appiccicata", mancano le basi, quasi come se fosse ...continua

    Molto apprezzabile la svolta ambientalista della storia, lascia perplessi il fatto che non sia stata introdotta prima in alcun modo, purtroppo pur essendo nobile e ben costruita l'argomentazione, nel contesto della trama della saga sembra un po' "appiccicata", mancano le basi, quasi come se fosse stata inserita all'ultimo, senza premeditazioni. Non un libro spiacevole, peccato solo per lasensazione di forzatura Merita la lettura, più che per la trama, se non altro per i contenuti.

    ha scritto il 

  • 3

    Carino e inutile

    Purtroppo tanto mi sono piaciuti i libri precedenti quanto non mi ha entusiasmato questo...
    Bello lo sfondo ecologista e il monologo finale di Max sul problema del riscaldamento globale, ma onestamente ai fini della trama principale non so cosa centri!
    Praticamente non succede nulla!
    Non mi ha p ...continua

    Purtroppo tanto mi sono piaciuti i libri precedenti quanto non mi ha entusiasmato questo... Bello lo sfondo ecologista e il monologo finale di Max sul problema del riscaldamento globale, ma onestamente ai fini della trama principale non so cosa centri! Praticamente non succede nulla! Non mi ha per niente soddisfatta.

    ha scritto il 

  • 2

    Che dire....un po' inconsistente.... Rispetto ai primi tre, che mi erano piaciuti, questo è proprio un po' inutile... Non spiega bene quel che succede, non c'è un vero "perchè capita questo piuttosto che quello", approfondimenti (dei peronaggi o altro) rasenti allo zero, anche la scrittura second ...continua

    Che dire....un po' inconsistente.... Rispetto ai primi tre, che mi erano piaciuti, questo è proprio un po' inutile... Non spiega bene quel che succede, non c'è un vero "perchè capita questo piuttosto che quello", approfondimenti (dei peronaggi o altro) rasenti allo zero, anche la scrittura secondo me lascia a desiderare.... Vedremo con il prossimo della serie che (purtroppo?) avevo già comprato... Peccato perchè, ripeto, pur essendo per ragazzi, i primi tre libri della serie erano buoni (ecco perchè si prende 2 stelle invece di 1...).

    ha scritto il 

  • 4

    Quarto episodio della saga, in questo libro lo stormo è impegnato nella lotta per salvare il mondo su un fronte particolare: la ricerca per contrastare il riscaldamento globale. I ragazzi stanno maturando, si stanno chiarendo le idee su ciò che accade loro, questa volta hanno tutti una missione, ...continua

    Quarto episodio della saga, in questo libro lo stormo è impegnato nella lotta per salvare il mondo su un fronte particolare: la ricerca per contrastare il riscaldamento globale. I ragazzi stanno maturando, si stanno chiarendo le idee su ciò che accade loro, questa volta hanno tutti una missione, non solamente Max. E per il momento il loro ruolo è quello di diffondere un messaggio... ma la prossima volta? E intanto Max e Fang continuano a conoscersi... Anche in questa quarto episodio c'è la faccenda del blog di Fang che non mi convinve appieno, ma è meno consistente rispetto al 3° libro, o forse mi ci sono abituata...

    ha scritto il 

  • 1

    Che delusione: sempre i soliti rapimenti e le solite fughe... Mi è sembrato che davvero l'autore non sapesse più come concludere la vicenda. Posso apprezzare l'intento ecologico, ma ho avuto l'impressione che fosse "appiccicato" lì e proprio non mi ha convinto. Insomma, tra nuovi poteri e discors ...continua

    Che delusione: sempre i soliti rapimenti e le solite fughe... Mi è sembrato che davvero l'autore non sapesse più come concludere la vicenda. Posso apprezzare l'intento ecologico, ma ho avuto l'impressione che fosse "appiccicato" lì e proprio non mi ha convinto. Insomma, tra nuovi poteri e discorsi al Congresso, l'ho trovato noioso e ripetitivo.

    ha scritto il 

  • 1

    Se i libri precedenti erano mediocri, questo è decisamente scadente.
    In breve: scoperto nel libro precedente che Jeb e la dottoressa sono i veri genitori di Max, anziché inaugurare la nuova vita in famiglia, Max e lo stormo vengono spediti in una nuova missione. Quale? Salvare il mo ...continua

    Se i libri precedenti erano mediocri, questo è decisamente scadente. In breve: scoperto nel libro precedente che Jeb e la dottoressa sono i veri genitori di Max, anziché inaugurare la nuova vita in famiglia, Max e lo stormo vengono spediti in una nuova missione. Quale? Salvare il mondo... dal riscaldamento globale. Così tutto il ritmo frenetico, che ha caratterizzato questa saga, fatta di fughe, rapimenti e nuove fughe, rallenta inverosimilmente mentre i ragazzi alati vengono spediti in Antartide a fare ricerce scientifiche. E Max ci insegna i pericoli del riscaldamento globale. Nel mentre, i Cattivi non si sa che fine hanno fatto; al loro posto viene creato ad hoc un inutile Cattivo che ha la genialata di fare una riunione in una Miami evacuata causa uragani. Max e Fang perpetuano il loro emodramma, mentre tutti gli altri scoprono i loro nuovi superpoteri. E questo è, più o meno, tutto. Ah, quasi dimenticavo: al cane (parlante) spuntano le ali.

    ha scritto il 

  • 3

    Insomma...

    Mi aspettavo di meglio visti i primi tre capitoli della saga...anche se il ritmo era comunque decrescente anche nella prima trilogia.

    Non molto soddisfatto anche se apprezzabile il tentativo ambientalista dell'autore.

    ha scritto il 

  • 1

    Il primo m'era piaciuto. Il secondo era carino, il terzo non un granché ma sembrava un degna conclusione pur lasciando irrisolte alcune domande.
    Un quarto libro era decisamente evitabile e infatti Patterson ha decisamente, come si suol dire, cagato fuori. Snaturando completamente la saga, toglien ...continua

    Il primo m'era piaciuto. Il secondo era carino, il terzo non un granché ma sembrava un degna conclusione pur lasciando irrisolte alcune domande. Un quarto libro era decisamente evitabile e infatti Patterson ha decisamente, come si suol dire, cagato fuori. Snaturando completamente la saga, togliendo i mille scontri avventurosi contro supercattivi OGM, togliendo le fughe e tutto il resto, imbarca lo Stormo in un'avventura didattica per insegnarci quanto sia cattivo il riscaldamento globale. E per dare nuovi inutili poteri ai ragazzi dello Stormo, visto che non fanno altro dall'inizio alla fine che non sia ottenere power up. Ora, se pensate che una lezione di ecologia possa risultare TREMENDAMENTE irritante se fatta da una come Max allora avete preso in pieno lo spirito di questo libro. Irritante. Seccante. Borioso. Brutto.

    ha scritto il 

  • 4

    ma perché?!

    ...ma perché Max deve essere così ottusa??? Fang è così dolce...penso che sia uno dei pochi ragazzi veramente decisi su chi o cosa vogliono dalla vita....mah,attendiamo il seguito...

    ha scritto il 

  • 4

    Nuovo romanzo della saga di Maximum Ride. Ribelle e sfrontato questo nuovo romanzo di Patterson è decisamente più intrigante del precedente. Come al solito l'autore non manca di darci una sonora strigliata e, in questo caso, l'argomento centrale è il surriscaldamento globale. L'effetto serra è la ...continua

    Nuovo romanzo della saga di Maximum Ride. Ribelle e sfrontato questo nuovo romanzo di Patterson è decisamente più intrigante del precedente. Come al solito l'autore non manca di darci una sonora strigliata e, in questo caso, l'argomento centrale è il surriscaldamento globale. L'effetto serra è la nuova missione di Max e lo stormo... Un romanzo da leggere, come da leggere sono le schermaglie agrodolci fra Max e Fang. Max, come ogni adolescente, non sa minimamente gestire la confusione che alberga nel suo cuore e, come tutti i maschietti, Fang non manca occasione per complicarle le cose. I capitoli del blog di Fang, che frammentano il romanzo, sono ironici e particolarmente rivelatori.

    Ovviamente tutti i membri dello stormo devono affrontare un'altra importante prova: il cambiamento. Anche questo concetto è stato reso molto bene dall'autore. I nostri giovani ragazzi, essendo speciali, lo affronteranno in un modo un po' diverso dai comuni mortali... Magari attraverso dei nuovi poteri che li disorienterà un po' ma che renderà la lettura, a noi, molto più divertente e intrigante.

    Come sempre un'ottima prova.

    ha scritto il