Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

McCarthy's Bar

A Journey of Discovery in the West of Ireland

By Pete McCarthy

(5)

| Hardcover | 9780312272104

Like McCarthy's Bar ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"It was half past five in the morning as I lurched through the front door of the B&B. Mrs. O'Sullivan appeared just in time to see me pause to admire the luminous Virgin holy water stand with integral night-light, and knock it off the wall. Poli Continue

"It was half past five in the morning as I lurched through the front door of the B&B. Mrs. O'Sullivan appeared just in time to see me pause to admire the luminous Virgin holy water stand with integral night-light, and knock it off the wall. Politely declining the six rounds of ham sandwiches on the tray she was holding, I edged gingerly along the hallway to the wrong bedroom door and opened it."

Despite the many exotic places Peter McCarthy has visited, he finds that nowhere else can match the particular magic of Ireland, his mother's homeland. In McCarthy's Bar, his journey begins in Cork and continues along the west coast to Donegal in the north. Traveling through spectacular landscapes, but at all times obeying the rule, "never pass a bar that has your name on it," he encounters McCarthy's bars up and down the land, meeting fascinating people before pleading to be let out at four o'clock in the morning.

Through adventures with English hippies who have colonized a desolate mountain; roots-seeking, buffet-devouring American tourists; priests for whom the word "father" has a loaded meaning; enthusiastic Germans who "here since many years holidays are making;" and his fellow barefoot pilgrims on an island called Purgatory, Peter pursues the secrets of Ireland's global popularity and his own confused Irish-Anglo identity.

Written by someone who is at once an insider and an outsider, McCarthy's Bar is a wonderfully funny and affectionate portrait of a rapidly changing country.

25 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Divertente ed ironico, anche se alla lunga risulta un pochino ripetitivo e quindi noioso. Qualche sana risata, comunque, me l'ha strappata.

    Is this helpful?

    Peregol said on Oct 16, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi ha causato crampi alla pancia fino all'ultima pagina. L'episodio con Frank McCourt è ineguagliabile. Da lacrime.

    Is this helpful?

    Patrick Wild said on Oct 14, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Compagno di viaggio

    Letto mentre ero in Irlanda e quasi negli stessi posti. Bellissimo e molto divertente, ma sul serio, da mettersi a ridere da sola. Mi ha fatto una gran compagnia. Quanto al tema centrale, non so lui ma io mi sento irlandese di sicuro

    Is this helpful?

    Adriana said on Aug 17, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "voglio girare l'Irlanda in lungo e in largo[...]. Certe volte è piacevole anche solo perdersi creativamente. Non sempre quando si viaggia, c'è bisogno di una meta; anzi, nella maggioranza dei casi, è decisamente superflua."

    "L'Irlanda a quanto pare ...(continue)

    "voglio girare l'Irlanda in lungo e in largo[...]. Certe volte è piacevole anche solo perdersi creativamente. Non sempre quando si viaggia, c'è bisogno di una meta; anzi, nella maggioranza dei casi, è decisamente superflua."

    "L'Irlanda a quanto pare ha sempre avuto la capacità di rendere innocui i nuovi arrivati facendone degli irlandesi"

    "Il paese è minuscolo, ecco perchè ci sono solo sei pub"

    "E quando un luogo ha più villeggianti che abitanti, più negozi di cianfrusaglie che edicole o alimentari, allora l'equilibrio è distrutto, il gioco è fatto e il bilancio pende irrevocabilmente a favore del profitto"

    "davanti ai grandi hotel, gli assassini medievali strillano e fanno reclame in mezzo al traffico, mentre i loro pony sognano una vita nei campi"

    "Dopotutto, quante volte nella vita capita di trovarsi a tu per tu con un paesaggio la cui bellezza vi fa lacrimare?"

    "Credo sia impossibile che in una zona rurale dell'Irlanda uno straniero possa incrociarne un altro e fare finta di niente. [...] Anche i cani sono diversi, ne ho incontrati tanti nella mia passeggiata di oggi e nessuno che si sia dato la pena di abbaiare"

    "Il cristianesimo era dunque riuscito a creare il primo prodotto multinazionale. L'espressione religiosa venne spogliata della sua diversità, delle sue implicazioni culturali e geografiche, del suo legame con le stagioni, con il clima e con le feste locali... Il cristianesimo fece lo stesso di quanto fa oggi Mc Donald's, che è sempre riconoscibile per il suo cibo e per i suoi ristoranti uguali in tutto il mondo, ovunque. E' stato il cristianesimo a dare l'idea a Mc Donald's"

    Is this helpful?

    Simona7880 said on May 1, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una perla, purtoppo destinata a rimanere unica...RIP.

    Is this helpful?

    PPP said on Apr 26, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Alla ricerca del pub Tavani...

    Forse il paragone in copertina con il "maestro" Bill Bryson è un po' esagerato, ma lo stile è decisamente quello!
    Tra una sbronza in un pub con dei perfetti sconosciuti e un ritiro penitenziale in stile medievale, McCarthy si gira tutta l'Irlanda occ ...(continue)

    Forse il paragone in copertina con il "maestro" Bill Bryson è un po' esagerato, ma lo stile è decisamente quello!
    Tra una sbronza in un pub con dei perfetti sconosciuti e un ritiro penitenziale in stile medievale, McCarthy si gira tutta l'Irlanda occidentale con un'unica regola: non passare mai oltre un pub che porta il suo nome. Ne esce un bel racconto scritto in maniera molto semplice, quasi in presa diretta (anche se in certi passi un po' lento) con spettacolari descrizioni dei paesaggi irlandesi, delle persone... e dell'arredamento dei pub!
    E considerato che il viaggio si svolge in Irlanda, forse la maniera più autentica per scoprire questo paese è davvero quella di girare i suoi pub nei paesini di provincia con tutto il corredo di personaggi caratteristici che li affollano.
    Se qualcuno conosce dei pub che si chiamano col mio cognome mi faccia un fischio! :-)

    Is this helpful?

    Il Kiwi said on Jan 20, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book