Meccanica celeste

Voto medio di 346
| 136 contributi totali di cui 104 recensioni , 32 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Da una casa accanto a un noce all’apice di una vallata tanto più fantastica quanto più vera, una voce riempie il tempo dell’attesa di un figlio per cantare le storie di un popolo libero, di uomini e di donne che perseverano nelle generazioni a viver ...Continua
cris56
Ha scritto il 21/02/18
Concordo con molte bellissime recensioni che ho trovato qui, senza dubbio Meccanica celeste è un'opera di spessore che sta una spanna sopra a molti dei libri - anche di quelli premiati - che vengono scritti in Italia. Tuttavia il narratore mi è rima...Continua
Domari
Ha scritto il 18/09/17
Mi piace la scrittura del Maggiani, sa creare delle belle atmosfere, su paesaggi, storie vicende vissute e tanto altro. A volte si lascia andare a divagazioni ma viene perdonato dalla sua vena poetica. E' la storia di un'attesa: la sua compagna è in...Continua
Pierlues
Ha scritto il 19/03/16
Meraviglia
Un libro che mi ha davvero stupito e che mi è piaciuto molto. Le descrizioni dei luoghi, la poesia nel raccontare le vicende (anche dolorose) del passato, lo stile particolare (a volte impegnativo) nel descrivere i personaggi della storia...delle sto...Continua
betulle&peonie
Ha scritto il 13/10/15
Una scrittura affascinante, antica, studiata; le descrizioni sono belle, le atmosfere sono magiche, la memoria è reale e materiale, come fosse una person vera. Ma il romanzo, in quanto romanzo, non decolla, si impone, semmai, come monumento a un pop...Continua
Paola Rozzoni
Ha scritto il 24/08/15
un moderno poema epico

Una comunità montana nelle Alpi Apuane con i suoi miti ed i suoi eroi.
Una prosa poetica, a tratti commovente, non sempre di agevole lettura ma molto raffinata che riporta in vita antiche memorie.
Sicuramente da consigliare.


Gauss74
Ha scritto il Aug 10, 2013, 17:35
...eppure ce n'erano, ed erano quasi sempre maschi, che restavano appoggiati ai muri, seduti in fondo all'aia, a tenersi in mano un bicchiere per tutta la sera, a darsi l' aria di sapere cosa fare e non fare niente; e parlare di vacche a quelli che v...Continua
Pag. 256
Elicy
Ha scritto il Jan 16, 2012, 16:04
Qualunque uomo che sappia regalare un po' di bellezza in una notte senza luna, sa qualcosa dell'amore, qualunque donna capace di trovare un po' di bellezza in una notte senza luna, ha imparato tutto quello che le serve dell'amore.
Pag. 178
Elicy
Ha scritto il Jan 16, 2012, 16:04
Ora, che la 'Nita è gravida e vivrò abbastanza per vedere ciò che ne nascerà. E quello che ne nascerà sarà l'indice e il glossario della mia vita e delle vite che sono state gravide di me. Ora che la Duse non c'è più e non può più insegnarmi niente m...Continua
Pag. 125
Elicy
Ha scritto il Jan 16, 2012, 16:04
Quando raccontiamo di ciò che verrà, raccontiamo di quello che è stato, e più ci azzardiamo in avanti, più scaviamo nel remoto. Lei è gravida di antichità.
Pag. 60
Lunaperla
Ha scritto il Aug 23, 2010, 06:00
la 'Nita sostiene che vanno generati uomini liberi. E solo da liberi gli uomini possono tornare il giorno che vorranno là dove sono tati concepiti, per amae il loro padre, per amare la loro madre
Pag. 259

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi