Meditazioni delle vette

Scritti sulla montagna 1927-1959

Voto medio di 20
| 6 contributi totali di cui 3 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La predilezione di Julius Evola per le altezze spirituali e per le vertigini metafisiche del pensiero ebbe una controparte concreta e pratica: il filosofo tradizionalista praticò negli anni Venti e Trenta l'alpinismo più audace con scalate di ... Continua
Ha scritto il 27/08/12
Raccolta di brani di Evola aventi il fil rouge della montagna. Nobili pensieri e romantiche considerazioni, purtroppo farcite di retorica. Su certi concetti ci si trova inevitabilmente d'accordo - non di sicuro sulle osservazioni riguardo lo sci ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/03/12
più salgo, più valgo
  • 2 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 23/09/08
Chi ama la montagna può capire.
  • 1 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Jan 09, 2017, 12:50
Il segreto qui sta, in gran parte ed appunto, nel respiro. Bisogna abituarsi a sentire il respiro, a prenderne immediatamente il controllo a partire dal primo passo senza poi abbandonarlo più. In secondo luogo, si tratta di legare il ritmo del ... Continua...
Pag. 128
Ha scritto il Jan 09, 2017, 12:18
Senonché il «monte» come Walhalla è anche il luogo donde prorompe tempestosamente e nel quale torna a posarsi il cosiddetto Wildes Heer. Qui si tratta di un'antica concezione popolare nordica, portata poi nella forma superiore di un esercito ... Continua...
Pag. 82
Ha scritto il Jan 06, 2017, 11:58
Accanto alla sempre maggiore accessibilità delle montagne, promossa dall'industria turistica, l'esplosione dello sci a livello di massa, incoraggiata dal Fascismo tra le varie attività sportivo-ricreative, ma da Evola avversata (pur praticandola ... Continua...
Pag. 28

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi