Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Memória de Minhas Putas Tristes

By Gabriel García Márquez

(30)

| Paperback | 9788501072658

Like Memória de Minhas Putas Tristes ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

No ano que completei noventa anos, quis presentear-me com uma noite de amor louco com uma adolescente virgem. E é assim, sem rodeios, que Gabriel García Márquez nos apresenta a história deste velho jornalista que escolhe a luxúria para provar a si me Continue

No ano que completei noventa anos, quis presentear-me com uma noite de amor louco com uma adolescente virgem. E é assim, sem rodeios, que Gabriel García Márquez nos apresenta a história deste velho jornalista que escolhe a luxúria para provar a si mesmo, e ao mundo, que está vivo. Primeira obra de ficção do autor colombiano em dez anos, "Memória de Minhas Putas Tristes" desfia as lembranças de vida desse inesquecível e solitário personagem em mais um vigoroso livro de Gabriel García Márquez. O leitor irá acompanhar as aventuras sexuais deste senhor, narrador dessas memórias, que vai viver cerca de "cem anos de solidão" embotado e embrutecido, escrevendo crônicas e resenhas maçantes para um jornal provinciano, dando aulas de gramática para alunos tão sem horizontes quanto ele, e, acima de tudo, perambulando de bordel em bordel, dormindo com mulheres descartáveis, até chegar, enfim, a esta inesperada e surpreendente história de amor. Escolhido o presente, ele segue para o prostíbulo de uma pitoresca cidade e ao ver a jovem de costas, completamente nua, sua vida muda imediatamente. Quando acorda ao lado da ainda pura ninfeta Delgadina, o personagem ganha a humanidade que lhe faltou enquanto fugia do amor como se tivesse atrás de si um dos generais que se revezaram no poder da mítica Colômbia de Gabriel García Márquez. Agora que a conheceu, ele se vê à beira da morte. Mas não pela idade, e sim por amor. Para uns, "Memória de Minhas Putas Tristes" trata-se de uma reflexão romanceada sobre o amor na terceira idade. Para outros, é um hino de louvor à vida e, por extensão, ao amor, já que um não existe sem o outro no imaginário do Prêmio Nobel de Literatura de 1982. Sempre sublime, Gabriel García Márquez presenteia-nos com esta jóia narrativa repleta de sabedoria, memória e bom humor, que confere ainda mais brilho à sua genialidade literária.

476 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    L'amore a 90 anni...

    Questo "bizzarro vecchietto" di 90 anni (..che ne dimostra 20 di meno), professore in pensione, giornalista, amante dei classici e della musica, di "origine italiana", ha vissuto tutta la vita senza la compagnia di una donna al suo fianco...
    Infatti ...(continue)

    Questo "bizzarro vecchietto" di 90 anni (..che ne dimostra 20 di meno), professore in pensione, giornalista, amante dei classici e della musica, di "origine italiana", ha vissuto tutta la vita senza la compagnia di una donna al suo fianco...
    Infatti il "professore" si è da subito appassionato del "sesso a pagamento" e così ha sempre vissuto...
    fino a 90 anni...quando l'incontro con "una vergine" di 15 anni gli sconvolge la vita, si innamora pazzamente...
    e tutto cambia...
    Divertente e malinconico allo stesso tempo, una bella storia in cui Marquez ci fa' sfiorare il vigore della narrativa sud-americana..

    Is this helpful?

    MaoK said on Sep 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro poetico e romantico anche se devo ammettere che non l'ho trovato brillanti come gli altri letti di Marquez.

    Is this helpful?

    Xrochelle86x said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questa volta Marquez ha puntato in alto. Ha sfidato i suoi lettori, che da anni lo amano in tutto il mondo, con una storia oltre il limite del proponibile.
    Ma anche qui Marquez compie la sua magia con il personaggio della ragazza che cambierà la vit ...(continue)

    Questa volta Marquez ha puntato in alto. Ha sfidato i suoi lettori, che da anni lo amano in tutto il mondo, con una storia oltre il limite del proponibile.
    Ma anche qui Marquez compie la sua magia con il personaggio della ragazza che cambierà la vita del vecchio protagonista.
    Nel libro questa ragazza è sempre addormentata e descritta nella sua acerba bellezza. L'autore non le da nessun nome e mai un gesto o una parola le apparterranno. Soltanto la sua immagine negli incontri in un bordello con il vecchio protagonista.
    La sua pelle imperlata di sudore, il suo sguardo fiero sotto un trucco troppo pesante, anche i suoi vestiti dimessi che ne rivelano l’umile condizione, ma piegati come potrebbe fare una regina.
    Questi incontri perdono così qualsiasi tipo di indecenza e si trasformano in un'incantata adorazione, in quella stanza del bordello… L'orrore che la mente del lettore potrebbe immaginare, viene di colpo cancellato, lasciando il posto alla poesia, all'idealizzazione dell'amore…
    Nella storia è citata una frase di Cicerone: " Non c'è vecchio che dimentichi dove ha nascosto il suo tesoro". E qui, il tesoro nascosto, ben visibile c’è e si tratta dell’amore.

    Is this helpful?

    Aspa said on Sep 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Titolo particolarmente forte...

    Non è certamente il romanzo migliore di Garcia Marquez ma è comunque un racconto molto particolare. Si legge velocemente ed è molto piacevole.

    Is this helpful?

    Sonia said on Aug 27, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' una storia sconvolgente, novantenne, ragazza vergine, desiderio ai margini del platonico, una vita in cerca della missione da compiere, dell'emozione da vivere, insomma alla ricerca di un senso che non si trova.
    E' certamente sconcertante e colpis ...(continue)

    E' una storia sconvolgente, novantenne, ragazza vergine, desiderio ai margini del platonico, una vita in cerca della missione da compiere, dell'emozione da vivere, insomma alla ricerca di un senso che non si trova.
    E' certamente sconcertante e colpisce nei toni e nelle riflessioni di una vita vista quasi dalla fine.
    Bello perchè mette in risalto la bellezza di essere vivi e di riuscire ad ardere di sentimento.
    Linguaggio di Marquez come sempre fa breccia.

    Is this helpful?

    Nasten'kà said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book