Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Memoria delle mie puttane tristi

By Gabriel Garcia Marquez

(1406)

| Hardcover | 9788804557890

Like Memoria delle mie puttane tristi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"L'anno dei miei novant'anni decisi di regalarmi una notte di amore folle conun'adolescente vergine." Comincia così il nuovo romanzo di Gabriel GarciaMárquez, il libro con cui il premio Nobel colombiano torna dopo dieci annialla narrativa. A racconta Continue

"L'anno dei miei novant'anni decisi di regalarmi una notte di amore folle conun'adolescente vergine." Comincia così il nuovo romanzo di Gabriel GarciaMárquez, il libro con cui il premio Nobel colombiano torna dopo dieci annialla narrativa. A raccontare è la voce dell'anziano protagonista, ungiornalista eccentrico e solitario, che accanto a un'adolescente scopre ilpiacere inverosimile di contemplare il corpo nudo di una donna che dorme"senza le urgenze del desiderio o gli intralci del pudore". Scopre forse perla prima volta l'amore, quello che non ha mai cercato in tutte le donne che haincontrato e conosciuto, trovando "l'inizio di una nuova vita a un'età in cuila maggior parte dei mortali è già morta".

472 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Titolo particolarmente forte...

    Non è certamente il romanzo migliore di Garcia Marquez ma è comunque un racconto molto particolare. Si legge velocemente ed è molto piacevole.

    Is this helpful?

    Sonia said on Aug 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' una storia sconvolgente, novantenne, ragazza vergine, desiderio ai margini del platonico, una vita in cerca della missione da compiere, dell'emozione da vivere, insomma alla ricerca di un senso che non si trova.
    E' certamente sconcertante e colpis ...(continue)

    E' una storia sconvolgente, novantenne, ragazza vergine, desiderio ai margini del platonico, una vita in cerca della missione da compiere, dell'emozione da vivere, insomma alla ricerca di un senso che non si trova.
    E' certamente sconcertante e colpisce nei toni e nelle riflessioni di una vita vista quasi dalla fine.
    Bello perchè mette in risalto la bellezza di essere vivi e di riuscire ad ardere di sentimento.
    Linguaggio di Marquez come sempre fa breccia.

    Is this helpful?

    Nasten'kà said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Geniale compendio di una lunga vita in cerca di coronamento. Momento che arriva ma stravolge quel che fino ad allora poteva valere ed essere centrale nel protagonista. Tocco magistrale di un grande scrittore, un grande conoscitore del mondo sudameric ...(continue)

    Geniale compendio di una lunga vita in cerca di coronamento. Momento che arriva ma stravolge quel che fino ad allora poteva valere ed essere centrale nel protagonista. Tocco magistrale di un grande scrittore, un grande conoscitore del mondo sudamericano e incantatore inarrivabile.

    Is this helpful?

    Mr.Jingles said on Aug 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Delusione

    Ho amato molto Márquez di Cent'anni di solitudine e L'amore ai tempi del colera e non lo ritrovo in queste pagine... nè trovo una nuova grandezza.

    Is this helpful?

    Cinciully said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Una storia particolare fatta di tinte forti proprio perché nasce quando il protagonista è vicino alla morte. Il folle e immorale regalo che un vecchio si vuole fare si trasforma in un amore che non sembra amore e che forse non è amore ma che alla fin ...(continue)

    Una storia particolare fatta di tinte forti proprio perché nasce quando il protagonista è vicino alla morte. Il folle e immorale regalo che un vecchio si vuole fare si trasforma in un amore che non sembra amore e che forse non è amore ma che alla fine diventa tutto. Diventa ciò che almeno una volta nella vita bisogna avere il coraggio di vivere.
    Non c'è età, non c'è impedimento e non c'è paura che possa frenare tutto questo.
    Romanzo forse irriverente ma che, se letto con il giusto occhio, nasconde molta dolcezza e un'infinita poesia.
    Malinconico e molto bello.

    Is this helpful?

    Ste said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection

Margin notes of this book