Memorie di un vecchio giardiniere

Voto medio di 135
| 34 contributi totali di cui 27 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 22/08/17
Un dolce romanzo breve, piacevole e scorrevole fino all'ultima pagina. La costruzione é estremamente semplice ma non ha bisogno di null'altro. Non contiene drammi né colpi di scena, eppure funziona, diverte ed emozion ma, sia chiaro, sempre con pacat ...Continua
Ha scritto il 21/07/16
Un libro del 1950, garbato, semplice, forse l'happy end è un po' forzato. Solo un inglese può scrivere così di giardini.
Ha scritto il 20/04/16
Delizioso
Testo pacato, a volte leggermente umoristico, sul rapporto tra un giardiniere inglese del secolo scorso e la sua padrona, e le loro vite strettamente legate a quelle del giardino. E' percorso da una malinconia positiva. Un testo che chi ama il giardi ...Continua
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 02/12/15
Piacevole intermezzo
Un libro pacato, leggero e scorrevole come una tazza di tè in un tardo pomeriggio invernale
Ha scritto il 18/07/15
SPOILER ALERT
leggero e semplice, ma comunque interessante, questo piccolo libro racconta la vita di un giardiniere vecchio stampo, di quelli fedeli al proprio Giardino fino praticamente alla morte. Il giardiniere in questione è un signore semplice che vive e non ...Continua

Ha scritto il Jan 30, 2014, 10:11
Se si potessero togliere uno dopo l'altro gli anni dalla vita di un individuo, come si tolgono le foglie di un carciofo, scopriremmo che il periodo più bello è quello compreso fra i cinquanta e i sessantacinque anni.
Le atroci inquietudini della
...Continua
Pag. 117
  • 1 commento
Ha scritto il Jan 30, 2014, 10:08
Il signor Pinnegar - se possiamo momentaneamente infilzarlo sulla punta di uno spillo per studiarne le caratteristiche - era assai riservato, e riflessivo che di più non si poteva; ma quando i vicini dicevano che "aveva un buon concetto di sé" ...Continua
Pag. 105
  • 1 commento
Ha scritto il Jan 30, 2014, 10:06
Quando non si ha altro da fare che starsene seduti a ricordare il passato, non sono molti i particolari che sfuggono [...].
Pag. 97
  • 1 commento
Ha scritto il Jan 30, 2014, 10:03
Come il morbillo, anche l'amore può essere spiacevole fintanto che dura, però vaccina contro successivi attacchi.
Pag. 61
  • 1 commento
Ha scritto il Jan 30, 2014, 10:03
Il giardinaggio può ben essere il mestiere più frustrante che esista, però la soddisfazione è pari alla fatica, né più né meno. La vita del giardiniere è una lunga lotta contro le forze del Male, ma la vittoria merita lo sforzo.
Pag. 51

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi