Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Memorie di una geisha

By Arthur Golden

(1852)

| Hardcover | 9788830414686

Like Memorie di una geisha ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Circondate da un'aura romantica e misteriosa, le geishe hanno spesso esercitato sugli occidentali un'attrazione quasi irresistibile, amplificata dalle leggende che circondano la loro esistenza. Come e perché si diventa geishe? In quale modo le fanciu Continue

Circondate da un'aura romantica e misteriosa, le geishe hanno spesso esercitato sugli occidentali un'attrazione quasi irresistibile, amplificata dalle leggende che circondano la loro esistenza. Come e perché si diventa geishe? In quale modo le fanciulle vengono istruite? Quali sono i rituali e le "abilità" da apprendere? A queste domande risponde il racconto in prima persona di una geisha, Sayuri, attraverso le complesse, affascinanti tradizioni giapponesi e l'intima essenza, il significato più profondo, nel bene e nel male della vita della geisha. E benché Sayuri racconti la sua storia con la pacata saggezza di chi ha ormai percorso gran parte della vita, la sua voce tesse una trama precisa e vivida, permettendo di entrare in un universo al contempo splendido e crudele.

1430 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il fascino di un mondo sconosciuto

    Mi è piaciuto molto questo romanzo, soprattutto per la capacità di trasportarmi in un mondo nuovo, fatto di fascino, di seduzione, di seta, di trucco, di abiti scintillanti, ma anche di rigida disciplina, di sottomissione e paure.
    Nell'immaginario co ...(continue)

    Mi è piaciuto molto questo romanzo, soprattutto per la capacità di trasportarmi in un mondo nuovo, fatto di fascino, di seduzione, di seta, di trucco, di abiti scintillanti, ma anche di rigida disciplina, di sottomissione e paure.
    Nell'immaginario collettivo occidentale la geisha non è che una prostituta, ora so che non è così semplice etichettarla e so anche che non potremmo mai nemmeno capirla davvero .
    Bel libro, consigliato.

    Is this helpful?

    Marianna said on Sep 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro su una geisha scritto da un americano

    È esattamente quello che sembra, già.
    Ho visto il film tre volte e mi ha ammaliata. Poi mi è stato regalato il libro ed è stata una gioia.
    Poi ho letto il libro e ho storto il naso per il motivo di cui sopra. La storia, i luoghi, le abitudini e la v ...(continue)

    È esattamente quello che sembra, già.
    Ho visto il film tre volte e mi ha ammaliata. Poi mi è stato regalato il libro ed è stata una gioia.
    Poi ho letto il libro e ho storto il naso per il motivo di cui sopra. La storia, i luoghi, le abitudini e la vita quotidiana di una geisha sono descritte con minuziosità e questo è un fatto non positivo, di più: se non fosse stato per questo, lo avrei abbandonato. Tuttavia, per quanto possa apprezzare tutto questo, Golden si lascia andare un po' troppo: non c'è similitudine o metafora che sfugga alla sua volontà di scrivere come se lui stesso fosse la geisha di cui vuole descrivere la vita. Vuol sembrare giapponese a tutti i costi e, si sa, i giapponesi usano molto le metafore per esprimere un concetto.
    Uno.
    Ogni tanto.
    Esprimibile con una metafora che è una.
    Non due, tre, quattro di fila per ogni battito d'ali di un uccellino che si trovava per caso a passare di lì.
    A volte ne troviamo una. Peccato sia lunga un fottìo, come quella dell'anguilla che cerca una caverna come metafora dell'atto sessuale. Non ricordo proprio benissimo (questo commento è scritto un po' a freddo), ma, se non mi sono completamente rimbambita, solo questa è lunga due pagine, rigo in più, rigo in meno. È snervante!
    Per il resto, però, il libro mi è piaciuto.
    Diciamo 7/10.

    Is this helpful?

    WindGoddess said on Sep 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una piacevole sorpresa

    E' stato un percorso lungo e conflittuale la mia lettura di questo libro. I primi capitoli, fin quasi ad arrivare a metà non mi piacevano proprio. Trovavo la storia lenta e a tratti noiosi, ho avuto anche la tentazione di abbandonare il libro, per fo ...(continue)

    E' stato un percorso lungo e conflittuale la mia lettura di questo libro. I primi capitoli, fin quasi ad arrivare a metà non mi piacevano proprio. Trovavo la storia lenta e a tratti noiosi, ho avuto anche la tentazione di abbandonare il libro, per fortuna però non l'ho fatto. Il racconto mi ha di colpo rapita e trascinata dentro di se affascinandomi con la storia di questa geisha Sayuri un pò diversa da tutte le altre. Ed è così che con la giovane Sayuri mi sono ritrovata a sperare, intristirmi, angosciarmi e gioire. Lettura assolutamente consigliata.

    Is this helpful?

    Debear said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nn male..

    Prima di scrivere questa recensione ho voluto vedere se le recensioni riguardante il romanzo in versione cinematografica fossero del tutto vere. Due ore di film con scenari magistralmente costruiti e attori perfettamente calati nei panni dei loro per ...(continue)

    Prima di scrivere questa recensione ho voluto vedere se le recensioni riguardante il romanzo in versione cinematografica fossero del tutto vere. Due ore di film con scenari magistralmente costruiti e attori perfettamente calati nei panni dei loro personaggi, mi hanno permesso di comprendere quanto esse fossero vere in realtà. Un Giappone molto simile a quello ritratto dalla Walt Disney in Mulan, una scrittura dallo stile semplice e lineare, una storia d'amore e di una donna alla soglia della maturità in uno scenario davvero sorprendente e straordinario, renderanno così Memorie di una gheisha un romanzo cui a lettura compiuta realizzeremo come il suo successo nn ne è stato un caso. Una lettura affascinante ke consiglio vivamente a tutti!!!

    Is this helpful?

    Gresi said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    da Chiyo a Sayuri

    Un libro istruttivo che ha cambiato molto le idee che mi ero fatta su cos'è effettivamente una Geisha. E' un libro crudo che dice le cose come stanno senza troppi giri di parole, la cosa che mi ha colpito è stata la cattiveria gratuita di molti perso ...(continue)

    Un libro istruttivo che ha cambiato molto le idee che mi ero fatta su cos'è effettivamente una Geisha. E' un libro crudo che dice le cose come stanno senza troppi giri di parole, la cosa che mi ha colpito è stata la cattiveria gratuita di molti personaggi (La madre, Hatsumomo, il barone...) ma anche la struttura di un sistema per noi occidentali dei giorni nostri assurdo. Ho apprezzato l'evoluzione da Chiyo a Sayuri e la storia che considero d'amore presente in tutto il libro. E' stata una rivelazione, un libro da consigliare assolutamente, anche se non l'ho trovato nè facile nè scorrevole.

    Is this helpful?

    Chiaretta said on Sep 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ciao a tutti, come primo post "serio" di questo blog non potevo non parlavi del libro che ha stregato la mia estate e che mi è rimasto particolarmente nel cuore. Come avrete capito dal titolo si tratta di "Memorie di una Geisha" di Arthur Golden, un ...(continue)

    Ciao a tutti, come primo post "serio" di questo blog non potevo non parlavi del libro che ha stregato la mia estate e che mi è rimasto particolarmente nel cuore. Come avrete capito dal titolo si tratta di "Memorie di una Geisha" di Arthur Golden, un romanzo del 1997 a cui è poi seguito il rispettivo film del 2005 diretto da Rob Marshall. Erano davvero anni che avevo intenzione di leggere questo libro e non so perchè mi sia ridotta a leggerlo solo ora. Forse inconsciamente stavo aspettando solo il momento giusto, un periodo della mia vita in cui poter apprezzare al meglio e capire nel profondo la storia e tutto ciò che poi si è lasciata dietro. E' un romanzo di cammino, un romanzo che racconta la vita di una donna dalla sua infanzia fino al suo presente,a quei giorni in cui ha deciso di cedere le sue memorie a qualcuno per far si che se ne potesse creare un romanzo che portasse a conoscenza quel mondo tanto nascosto e lontano dalla nostra cultura, che è il mondo delle geishe. Inizia infatti con un prologo nel quale lo scrittore stesso racconta come avvenne il suo primo incontro con Sayuri Nitta e come avveniva la raccolta e la stesura delle sue memorie. Inizialmente avevo l'impressione come se si trattasse di un libro pesante e durante la lettura non mi sono smentita. Solo ho capito che quello che mi spaventava era la vera forza del romanzo: la profondità e l'impegno con cui si riesce ad entrare nella psicologia della protagonista, credendo di sentire quasi le sensazioni della stessa durante tutte le sue vicissitudini. I temi toccati sono tanti, tanto sono varie le esperienze vissute dalla protagonista: la povertà,il disagio sociale, la malattia, un'idea di famiglia diversa da quella che viviamo noi quotidianamente,la schiavitù,la seduzione, indirettamente il tema della prostituzione,la rivalità, la guerra e infine l'amore che finisce col vincere su tutto il resto. E' stato interessante leggere di come in Giappone siano stati vissuti gli anni della 2° guerra mondiale, quasi a sentire che a prescindere dallo schieramento politico e dalla nazione di cui si fa parte, siamo tutti sconfitti allo stesso modo. Finalmente grazie a questo libro è stata chiarita la figura della geisha, che in molti casi viene affiancata alla figura della prostituta, ma non può esserci niente di più sbagliato. E' un libro che ho amato davvero, e che mi rimarrà per sempre nel cuore. Consiglio a chiunque di leggerlo, ma specialmente a tutte le donne, perchè apre la mente verso un'idea di seduzione più pura e più prepotente allo stesso tempo. Che sia di ispirazione un pò a tutti, io cercherò di fare in modo che lo sia nel mio piccolo! Sicuramente avrò tralasciato tanti aspetti del libro, ma sono dell'idea che il piacere della lettura sia dato principalmente dalla sorpresa...

    Is this helpful?

    MissJude91 said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book