Memorie di una geisha

Di

Editore: TEA (Tadue; 825)

4.3
(12460)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 571 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Francese , Tedesco , Olandese , Russo , Catalano , Svedese , Greco , Portoghese , Finlandese , Ceco , Rumeno , Turco , Polacco , Ungherese

Isbn-10: 8878188212 | Isbn-13: 9788878188211 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Donatella Cerutti Pini

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Altri

Genere: Biografia , Narrativa & Letteratura , Storia

Ti piace Memorie di una geisha?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Un romanzo, attentamente documentato, che conserva l'immediatezza e l'emozione di una storia vera. Che cosa significa essere una geisha lo apprendiamo così dalla voce di Sayuri che ci racconta la sua storia: l'infanzia, il rapimento, l'addestramento, la disciplina, tutte le vicende che, sullo sfondo del Giappone del '900, l'hanno condotta a diventare la geisha più famosa e ricercata.
Ordina per
  • 5

    La definizione perfetta di romanzo. Questo libro narra una storia: verosimile, dettagliata, emozionante e semplicemente bella. Il tutto è raccontato con uno stile piano che non rende difficile immagin ...continua

    La definizione perfetta di romanzo. Questo libro narra una storia: verosimile, dettagliata, emozionante e semplicemente bella. Il tutto è raccontato con uno stile piano che non rende difficile immaginarsi che Sayuri, la voce narrante, ti stia raccontando la propria vita durante un lungo viaggio in treno. Molto ben evocato il contesto esotico, un po' meno gli orrori della guerra, personaggi stupendi e ben caratterizzati, un trama completa e ricca. Davvero davvero un bel romanzo. Non ci sono frasi che lasciano di stucco o chissà quali grandi insegnamenti, ma come storia è davvero fantastica.

    ha scritto il 

  • 4

    Romanzo assolutamente consigliato, la scrittura è piacevolissima e la trama è interessante perché mette a contatto con una cultura diversa e questo può solo che arricchire un libro già di per sé scrit ...continua

    Romanzo assolutamente consigliato, la scrittura è piacevolissima e la trama è interessante perché mette a contatto con una cultura diversa e questo può solo che arricchire un libro già di per sé scritto molto molto bene.

    ha scritto il 

  • 3

    Spesso ho letto molto bene di questo libro ed anche io l’ho trovato interessante. Leggere di una tradizione così lontano da noi è intrigante a prescindere. Purtroppo però non sono riuscita ad immerger ...continua

    Spesso ho letto molto bene di questo libro ed anche io l’ho trovato interessante. Leggere di una tradizione così lontano da noi è intrigante a prescindere. Purtroppo però non sono riuscita ad immergermi completamente nella lettura perché lo stile di narrazione non mi affascina. È, per l’appunto, un libro di memorie ed è scritto in modo tale che la protagonista parla con il lettore. Si può leggere spesso infatti “Se vi ricordate”. “Ve lo avevo già accennato” e cose di questo genere. Questo stile non riesce a catturarmi perché non riesco ad empatizzare con i personaggi. È un racconto ed in quanto tale il lettore ascolta come ascolterebbe il racconto di una sua amica. Non si riesce a sentirsi dentro la storia.
    Ad ogni modo, si rimane sconvolti nel constatare la vita che dovevano sopportare le geishe durante il loro apprendistato.
    Il libro è dunque interessante e certi periodi sono davvero profondi, ma bisogna prenderlo per un racconto atto a farci scoprire cosa significa essere una geisha e non come un romanzo.

    ha scritto il 

  • 5

    Ho appena terminato di leggere "Memorie di una Geisha" e non riesco a descrivere le mie emozioni... semplicemente spettacolare, coinvolgente, struggente, emozionante e molto molto altro.

    Super consigl ...continua

    Ho appena terminato di leggere "Memorie di una Geisha" e non riesco a descrivere le mie emozioni... semplicemente spettacolare, coinvolgente, struggente, emozionante e molto molto altro.

    Super consigliato.

    ha scritto il 

  • 5

    E' un libro che vale la pena leggere.. io l'ho letto tutto di un fiato, anche se, non so quanto posso essere obiettiva in quanto da sempre innamorata del Giappone.
    Ti trasporta in un mondo lontano e i ...continua

    E' un libro che vale la pena leggere.. io l'ho letto tutto di un fiato, anche se, non so quanto posso essere obiettiva in quanto da sempre innamorata del Giappone.
    Ti trasporta in un mondo lontano e in una cultura affascinante, molto diversa dalla nostra, anche se allo stesso tempo ti fa riflettere sulla condizione di queste ragazze, artiste, che dedicavano tutta la loro vita all'arte, all'intrattenimento.. tanto femminili e donne quanto costrette a reprimere i sentimenti come semplicemente l'amore o la maternità.. tranne in rari casi.. Anche se, pensando al periodo storico non era una condizione tanto rara..
    Dal punto di vista descrittivo è ben articolato, dettagliato ma non pesante, racconta con delicatezza e armonia le vicissitudini di questa giovane donna a cui ti affezioni ad ogni pagina tanto da non voler credere che il suo personaggio sia frutto solo della fantasia dell'autore.
    Chiudi gli occhi e vedi ciò che stai leggendo.

    ha scritto il 

  • 5

    Un ritratto affascinante del Giappone e del mondo delle geishe nella prima metà del '900, frutto di interviste e ricerche da parte dell'americano Arthur Golden (anche se non si è capito quanta libertà ...continua

    Un ritratto affascinante del Giappone e del mondo delle geishe nella prima metà del '900, frutto di interviste e ricerche da parte dell'americano Arthur Golden (anche se non si è capito quanta libertà si sia concesso nella descrizione dei rituali ed abitudini). In ogni caso rimane pur sempre una storia piacevolissima, scorre come l'acqua, non annoia mai. Consigliatissimo a chi adora i romanzi storici.

    ha scritto il 

  • 4

    Per chi come me ama il Giappone questo è un libro da leggere!
    L'arte o la tradizione della Geisha , non è proprio nobile( qui comunque spiega bene cosa sia e soprattutto precisa subito cosa vuol dire ...continua

    Per chi come me ama il Giappone questo è un libro da leggere!
    L'arte o la tradizione della Geisha , non è proprio nobile( qui comunque spiega bene cosa sia e soprattutto precisa subito cosa vuol dire esserlo, a smentita delle voci "moderne" sul significato del termine Geisha) ma è molto affascinante.
    Si descrivono in modo molto accurato riti, cerimonie, vestiario , trucco e quant'altro ruotava intorno a questa figura. Ma la protagonista di questa storia, dura e dolorosa è una ragazzina dagli occhi grigi (rarità in Giappone) che verrà portata via dal suo paese di pescatori e finirà a Kyoto nel quartiere delle Geisha , ovvero Gion. Li diventerà anche lei "un' intrattenitrice" , ma sempre portando nel cuore l'amore per "Il Presidente". Un libro davvero bello, storia che ti cattura, che ti fa provare rabbia, dolore e amore.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per